Atalanta, il nuovo Atleti Azzurri d’Italia si chiamerà Gewiss Stadium

0

Ieri, battendo 2-0 l’Udinese, l’Atalanta ha chiuso la sua stagione all’Atleti Azzurri d’Italia, visto che domani inizieranno i lavori di ristrutturazione e giocherà le ultime due partite casalinghe al Mapei Stadium di Reggio Emilia. Quando tornerà a Bergamo lo farà sotto un altro nome: Gewiss Stadium.

Atalanta B.C. e Gewiss hanno il piacere di annunciare un accordo di partnership per le prossime sei stagioni, a partire da quella 2019-2020.

Due grandi realtà, simbolo dell’identità e dell’eccellenza bergamasche, che incrociano il loro destino sul rettangolo verde. Due grandi famiglie imprenditoriali che hanno scelto di lavorare fianco a fianco per fare di Bergamo una grande città. È da queste premesse che nasce il sodalizio fra Gewiss e il club nerazzurro e che porterà alla nascita del futuro stadio orobico, un’avveniristica struttura che avrà il nome di Gewiss Stadium.

Molto più di una sponsorizzazione, l’accordo fra Gewiss e Atalanta è il frutto di un entusiasmante e appassionante percorso che nasce dalla volontà di fare di Bergamo un incubatore di idee e progetti innovativi che prendono corpo e sostanza, per raggiungere i traguardi più ambiziosi e per occupare la vetta della classifica fra le città italiane ed europee.

«Siamo orgogliosi e onorati di aver fatto il nostro ingresso sul palcoscenico più importante dello sport italiano al fianco di Atalanta», spiega Luca Bosatelli, Vice Presidente e CEO di Gewiss. «La scelta di unire il nome di Gewiss ai colori nerazzurri nasce dalla volontà di sancire il legame con la nostra bellissima città e contribuire al raggiungimento dei traguardi sportivi più ambiziosi, sia in Italia sia in Europa. Bergamo e i bergamaschi meritano un palcoscenico moderno, innovativo e d’avanguardia dove poter esprimere il proprio attaccamento alla squadra nerazzurra, vivendo e respirando le meravigliose emozioni che solo il calcio e lo sport sanno regalare».

«L’accordo con Atalanta», aggiunge Luca Bosatelli, «concretizza la volontà di Gewiss di sostenere lo sport e i milioni di atleti, giovani e adulti, che ogni giorno dedicano energia e passione nella pratica sportiva. Il percorso che abbiamo avviato con il progetto Digital Sport Innovation punta infatti al rinnovamento delle strutture sportive di tutto il Paese. Vogliamo portare il nostro contributo alla crescita del movimento sportivo italiano mettendo la nostra esperienza e il nostro know-how a disposizione di tutte le federazioni sportive italiane, come abbiamo già fatto con Lega Nazionale Dilettanti, Lega Nazionale Pallacanestro e Lega Italiana Hockey. Garantire impianti sicuri ed efficienti dove esercitare lo sport significa infatti creare le condizioni ottimali che favoriscono la socializzazione fra milioni di giovani che quotidianamente si incontrano e si confrontano per superare i propri limiti, per vincere le sfide più impegnative e condividere i successi così come le sconfitte. Luoghi in cui si diventa, forse, campioni, ma sicuramente adulti».

«Con grande soddisfazione diamo il benvenuto a Gewiss che a partire dalla stagione 2019-2020 entrerà ufficialmente a far parte della famiglia atalantina», dichiara Luca Percassi, Amministratore Delegato Atalanta B.C. «Un’altra eccellenza del territorio bergamasco unisce il suo nome a quello dell’Atalanta. Gewiss affiancherà la nostra Società in un progetto che sta a cuore a tutti i nostri tifosi quale è la riqualificazione dello stadio. Per chi ama i colori nerazzurri è più di uno stadio, è casa Atalanta, la casa di tutti i nostri tifosi che dal prossimo 1 luglio si chiamerà appunto Gewiss Stadium. Quella con Gewiss è più di una partnership, è la volontà di collaborare insieme alla realizzazione di un progetto di grande valenza per Bergamo e tutti i bergamaschi».

Nell’ambito del sodalizio con Atalanta, Gewiss metterà a disposizione della società orobica il proprio team di professionisti ed esperti per l’illuminazione del campo e delle tribune, oltre che per la gestione, la protezione e la distribuzione dell’energia in tutte le aree interne ed esterne del futuro stadio. Un sodalizio che ha già portato al rinnovamento degli impianti d’illuminazione del Training Center Achille & Cesare Bortolotti a Zingonia e che vede nel futuro Gewiss Stadium solamente il primo passo di un lungo cammino insieme: le sorprese in arrivo per i tifosi nerazzurri non sono certo finite qui, ma saranno svelate in occasione della conferenza stampa del prossimo mese di luglio, quando l’accordo fra Gewiss e Atalanta avrà ufficialmente inizio”.

[Fonte: atalanta.it]