Valencia, Gayà è il terzo giocatore che conferma di avere il Coronavirus

0

Ezequiel Garay, Eliaquim Mangala e adesso anche José Luis Gayà. Il terzino sinistro spagnolo è il terzo giocatore del Valencia che ammette di avere il Coronavirus, dopo che il club ieri ha annunciato cinque casi positivi tra rosa e staff (vedi articolo).

Anche José Luis Gayà, come i suoi compagni del Valencia, ha annunciato dal suo account ufficiale Instagram la positività: “Dopo le ultime notizie apparse sui media, confermo che sono risultato positivo al test del Coronavirus. Mi ritrovo isolato in casa e del tutto asintomatico. Per questo, voglio approfittare per dire che non bisogna far collassare la nostra sanità. In questo momento sono le persone che hanno casi più gravi che la necessitano, e sono quelli che devono essere assistiti dai nostri eroi della sanità. Da qui ringrazio tutti i membri della sanità spagnola (addetti alla pulizia, vigilanti, ausiliari, infermieri, medici, personale delle ambulanze e di laboratorio), così come le forze di sicurezza e tutta la gente che sta facendo possibile che in questi momenti non ci manchi niente. Loro sono i veri eroi di questa pandemia. Tutti assieme, e con loro, ne usciremo vincitori”. Gayà ha giocato entrambe le partite di Champions League contro l’Atalanta.

View this post on Instagram

Ante las últimas noticias aparecidas en los medios de información, confirmó que he dado positivo en el test del coronavirus. Me encuentro aislado en mi casa y totalmente asintomático. Por eso, quiero aprovechar esta red social para que no colapsemos nuestra Sanidad. Ahora, son nuestros mayores los que más la necesitan y son los casos graves los que tienen que ser atendidos por nuestros héroes de la Sanidad. Desde aquí dar las gracias a todos los miembros de la Sanidad española (personal de limpieza, celadores, auxiliares, enfermeros, médicos, personal de ambulancias y personal de laboratorios). Tampoco quiero olvidarme de las todas las fuerzas de seguridad y de toda la gente que está haciendo posible que en estos momentos no nos falte de nada. Ellos son los verdaderos héroes de esta pandemia. Entre todos y junto a ellos saldremos victoriosos.

A post shared by Jose Luis Gayà (@jose_gaya) on

[Immagine presa da foxsportsasia.com]