Valencia, finita la quarantena dopo il Coronavirus. Tantissimi i positivi

0

Il Valencia sta completando la quarantena, dopo che diversi suoi tesserati (non soltanto giocatori) sono risultati positivi al Coronavirus. È il quotidiano spagnolo Marca a fare il bilancio della società spagnola, dando un numero molto più ampio di contagiati dei precedenti annunci (vedi articolo).

Il fine settimana appena iniziato (anche se in pochi se ne sono accorti) segna le due settimane dall’inizio della quarantena per il Valencia. È terminato il momento di isolamento per giocatori e staff tecnico della formazione spagnola, dopo i test in cui sono risultati positivi al Coronavirus. Il club, come fa sapere Marca, si è messo in contatto con i contagiati, tutti asintomatici, per ridurre le modalità del loro isolamento.

Il numero totale di contagiati nel Valencia è venticinque: dieci sono giocatori della prima squadra, poi gli altri quindici risultano essere fra gli impiegati. Soltanto Eliaquim Mangala, Ezequiel Garay, José Gayà ed Eliaquim Mangala hanno rivelato i loro nomi, dato che lo hanno fatto attraverso i propri profili social. Dal primo momento il club ha preferito mantenere l’anonimato dei suoi giocatori e impiegati, per rispetto della loro privacy. La società, conclude Marca, segnala come il club abbia definito misure molto restrittive per evitare il contagio, ma che per il Valencia le due partite contro l’Atalanta abbiano peggiorato la situazione Coronavirus.

[Fonte: marca.com]