UFFICIALE: Fabio Capello in Cina, è il nuovo allenatore al Jiangsu Suning

0

Fabio Capello è il nuovo allenatore del Jiangsu Suning. La squadra cinese, della stessa proprietà dell’Inter, ha scelto il tecnico italiano dopo non essere riuscita a chiudere la trattativa con Paulo Sousa.

Dopo due anni Fabio Capello torna ad allenare e lo fa dalla Chinese Super League. Il tecnico italiano, che fra una settimana compirà settantuno anni, è stato scelto dal Jiangsu Suning come successore di Li Jinyu, che aveva guidato la squadra in questo inizio di giugno dopo l’addio di Choi Yong-Soo. Per Capello si tratta della quarta esperienza all’estero dopo Real Madrid (1996-1997 e 2006-2007), Inghilterra (2008-2012) e Russia (2012-2015), negli ultimi due anni ha fatto il commentatore per FOX Sports ma proprio la settimana scorsa aveva dichiarato in un’intervista di non scartare a priori un ritorno in panchina, cosa effettivamente avvenuta.

La scelta è arrivata anche grazie al lavoro di Walter Sabatini, coordinatore tecnico delle squadre del gruppo Suning (al momento Inter e Jiangsu Suning), ed è stata presa dopo aver provato a ingaggiare Paulo Sousa, trattativa sfumata negli scorsi giorni nonostante l’ex allenatore della Fiorentina avesse raggiunto Nanchino per cercare un accordo. Capello gestirà il club non solo dalla panchina: aiuterà la formazione dello staff tecnico, lo sviluppo dei giovani e porterà nuovi concetti e metodologie d’allenamento nel calcio cinese, possibile che porti con sé uno staff italiano (si è parlato di Cristian Brocchi e Gianluca Zambrotta, ma al momento non sono stati confermati ufficialmente) ed è già in Cina per prendere contatto con la nuova realtà.

Il Jiangsu Suning dopo dodici giornate si trova al penultimo posto della Chinese Super League, in zona retrocessione con appena otto punti, non vince dal 14 maggio e come debutto di Capello avrà la sfida casalinga contro il Changchun Yatai, domenica prossima alle 13.35 ora italiana.

[Immagine presa da thesun.co.uk]