Tantissimi errori e quattro gol, Manchester United-Arsenal 2-2

0

Partita non certo adatta ai puristi nel turno infrasettimanale di Premier League: l’Arsenal va avanti due volte in casa del Manchester United ma riceve l’immediata risposta dei Red Devils, finisce 2-2.

Un pareggio nel quale a fare notizia sono l’infinità di sciocchezze commesse durante la partita. A Old Trafford va in scena la fiera degli svarioni, con una serie incredibile di clamorose sbavature che hanno pesato tantissimo sul 2-2 finale fra Manchester United e Arsenal. È con una papera incredibile che si sblocca la sfida, e non poteva essere altrimenti, al 26′ su corner da sinistra Shkodran Mustafi viene lasciato libero di colpire di testa a centro area, De Gea ha la palla fra le mani ma se la fa sfuggire e Ander Herrera rinvia quando il pallone ha appena superato la linea, con la goal-line technology che segnala all’arbitro Marriner di dover assegnare il gol. Nessuno, soprattutto non l’assistente preposto a questo compito, segnala però al direttore di gara il fuorigioco dello spagnolo sulla punizione di Rojo che Leno respinge, Herrera crossa dal fondo e Anthony Martial è il più lesto a trovare il pareggio.

Unai Emery perde Holding e Ramsey prima dell’intervallo per infortunio ed è piuttosto sfortunato da questo punto di vista, ma al 67′ trova il nuovo vantaggio in maniera da Mai Dire Gol: Rojo si addormenta e perde palla, uno-due fra Mkhitaryan e Alexandre Lacazette che manda in porta il francese, lo stesso Rojo e Bailly lo abbattono per quello che sarebbe un rigore solare se non fosse che il pallone, colpito non si sa come dall’ex Lione, finisce lentamente in rete per l’1-2. Mentre la regia mostra il replay per capire come sia stato possibile il Manchester United batte il calcio d’inizio e lancia lungo, Kolašinac a sua volta va in tilt e protegge malissimo l’uscita di Leno, facendosi anticipare da Jesse Lingard che pareggia. All’Arsenal vanno i maggiori rammarici, perché successivamente per tre volte va vicino al terzo vantaggio ma De Gea stavolta si riscatta, in classifica Gunners staccati dal Tottenham facilmente vittorioso dal Southampton e ora quindi, mentre i Red Devils restano lontanissimi (-9) dalla zona Champions League.

[Immagine presa da premierleague.com]