La Superlega crolla! Il Manchester City si ritira, non sarà l’unico

0

Il progetto Superlega sta naufragando, a neanche quarantotto ore dalla sua creazione. Il Manchester City annuncia di volersi ritirare, e non dovrebbe essere l’unico club.

“Il Manchester City Football Club può confermare che ha formalmente avviato le procedure per uscire dal gruppo che sta sviluppando i piani per la Superlega”. Questo l’annuncio del club inglese, primo dei dodici fondatori a ritirarsi. La notizia è accolta favorevolmente da Aleksander Čeferin, presidente dell’UEFA, che in una nota ha detto di essere «soddisfatto di riaccogliere i Citizens nella famiglia del calcio europeo. Hanno dimostrato grande intelligenza nell’ascoltare le tante voci, soprattutto dei propri tifosi, che hanno spiegato i benefici del sistema in essere». Risulta essere in corso una riunione degli altri club, incluse le tre italiane (Inter, Juventus e Milan), ma è prevista l’uscita di scena del Chelsea. E il Manchester United ha annunciato che il vicepresidente esecutivo Ed Woodward lascerà la sua carica alla fine del 2021. Il progetto Superlega potrebbe essere già alla fine.