Sudamericano Sub-20: Uruguay ed Ecuador 3-0, Vizeu rilancia il Brasile

0

C’è già una qualificata certa ai Mondiali Under-20 che si disputeranno in Corea del Sud da fine maggio: è l’Uruguay, che con la terza vittoria in altrettante giornate dell’Hexagonal del Sudamericano Sub-20 si assicura l’accesso al torneo continentale.

BRASILE – VENEZUELA 1-0 89′ Felipe Vizeu: il Brasile vince allo scadere e si riporta in linea di galleggiamento soprattutto per la qualificazione ai Mondiali Under-20. Al 20′ corner di Matheus Sávio e colpo di testa sulla traversa di Richarlison, ma anche la Vinotinto prende un legno con un tiro da fuori di Yangel Herrera sul palo al 67′. Il match si risolve a poco meno di due minuti dal termine, Felipe Vizeu va via in grande stile a un avversario e dai venti metri fa partire un destro imprendibile per Faríñez. Polemiche nel recupero, Léo Jabá spacca il naso a Mejías ma l’arbitro dà solo fallo senza provvedimento disciplinare, per le proteste vengono invece espulsi i venezuelani Edwin Cuero e Heber García.

URUGUAY – COLOMBIA 3-0 41′ F. Waller, 65′ N. Schiappacasse, 83′ rig. N. de la Cruz: Uruguay ancora a punteggio pieno e a un passo dalla vittoria del torneo, che potrebbe diventare aritmetica già nella prossima giornata visto il +5 sulle inseguitrici. Quasi all’intervallo un gran pallonetto di sinistro al volo dal limite di Facundo Waller, su passaggio di Rodrigo Bentancur, dà il vantaggio alla Celeste, che nella ripresa arrotonda il risultato in contropiede con Nicolás Schiappacasse, bravo a raccogliere un assist di Canobbio per battere il portiere. Nel finale 3-0 su rigore di Nicolás de la Cruz.

ECUADOR – ARGENTINA 3-0 40′ rig. P. Estupiñán, 57′ J. Caicedo, 63′ B. Cabezas: l’Ecuador ne fa tre all’Argentina e la raggiunge in classifica al secondo posto. Al 40′ decretato un calcio di rigore ai padroni di casa per un fallo di mano in area, si incarica della battuta Pervis Estupiñán che non sbaglia e sigla l’1-0. Nel secondo tempo uno-due ecuadoriano in sei minuti, Cabezas con un tiro-cross pesca Jordy Caicedo sul secondo palo che raddoppia, poi l’atalantino sfrutta un’indecisione della difesa argentina per trovare l’acuto personale.

CLASSIFICA

Uruguay 9
Ecuador 4
Venezuela 4
Brasile 4
Argentina 3
Colombia 1

PROSSIMO TURNO

Ecuador – Colombia mercoledì 8 febbraio ore 22
Uruguay – Venezuela giovedì 9 febbraio ore 0.15
Brasile – Argentina giovedì 9 febbraio ore 2.30

[Immagine presa da conmebol.com]