Sudamericano Sub-20: Ecuador campione! Argentina sconfitta dal Brasile

0

È finito il Sudamericano Sub-20 e c’è un nome nuovo nell’albo d’oro del torneo: è quello dell’Ecuador, che si aggiudica l’Hexagonal grazie allo 0-3 sul Venezuela e alla sconfitta dell’Argentina contro il Brasile.

COLOMBIA-URUGUAY 0-0: due espulsioni e zero gol, con l’Uruguay che certifica il suo accesso a Mondiali Under-20 e Giochi panamericani mentre la Colombia deve aspettare il risultato del Brasile per festeggiare. Hayen Palacios vede il secondo giallo a una ventina di minuti dalla fine ma anche in dieci la Colombia rischia di passare, con una punizione del subentrato Yeison Tolosa deviata sulla traversa da Renzo Rodríguez. Uomini riequilibrati nel finale quando la seconda ammonizione la prende anche Sebastián Cáceres.

VENEZUELA-ECUADOR 0-3 3′ rig., 32′ L. Campana, 91′ D. Segura: l’Ecuador fa la storia e completa un memorabile Sudamericano Sub-20 vincendo l’Hexagonal, il Venezuela arriva scarico alla fine e crolla. Un minuto e Plata cade in area a presunto contatto con Mangana, è calcio di rigore (dubbio) che Leonardo Campana trasforma spiazzando il portiere. Il centravanti è però strepitoso mezz’ora più tardi, quando su cross da sinistra tenta una rovesciata che non gli riesce ma da terra in acrobazia impatta lo stesso il pallone e realizza un gol clamoroso. Nel primo dei quattro minuti di recupero discesa solitaria di Daniel Segura sulla sinistra e destro piazzato sull’altro palo.

BRASILE-ARGENTINA 1-0 40′ rig. Lincoln: vittoria inutile per il Brasile, che resta fuori dai Mondiali Under-20, e sconfitta pesantissima per l’Argentina a cui bastava un pari per vincere il Sudamericano Sub-20. Rodrygo ha la chance per colpire su cross basso dalla sinistra ma Roffo si oppone con un grande intervento, tuttavia sul rimpallo Sosa tocca con la mano e dà un calcio di rigore agli avversari. Dal dischetto Lincoln prova in tutti i modi a imitare Zaza agli Europei con la Germania e la sua battuta è orribile ma altrettanto fortunata, perché Roffo para ma la deviazione manda lo stesso il pallone dentro. Servirebbero altri due gol al Brasile per superare la Colombia in quanto a maggior numero di gol segnati, ma all’87’ Jonas Toró fallisce in contropiede l’occasione del raddoppio della speranza calciando a botta sicura sulla traversa. Nel secondo dei cinque minuti di recupero la palla capita a Colidio, ma l’attaccante dell’Inter Primavera manda di testa a un soffio dal palo su angolo da destra.

CLASSIFICA: Ecuador 10, Argentina 9, Uruguay 8, Colombia 5, Brasile 5, Venezuela 4

QUALIFICATE AI MONDIALI UNDER-20 2019

Ecuador
Argentina
Uruguay
Colombia

QUALIFICATE AI GIOCHI PANAMERICANI 2019

Ecuador
Argentina
Uruguay
Perù (come paese organizzatore)

[Immagine presa da twitter.com]