Bookmaker Bonus Benvenuto Visita
Betnero Bonus Scommesse del 100% fino a 70€ Info Bonus
Betway Fino a 100€ Bonus Benvenuto Scommesse sul Primo Deposito Info Bonus
Casinomania Bonus Scommesse del 100% fino a 50€ Info Bonus
888sport Bonus Sport del 100% fino a 25€ sulla Prima Ricarica Info Bonus
SNAI Bonus Sport 300€ + Bonus Casino 300€ Info Bonus
William Hill Triplo Bonus Scommesse da 300€ – Codice: ITA300 Info Bonus
Luis Suárez Atlético Madrid-Barcellona

Finisce 1-1 il big match dell’ottava giornata di Liga: si ferma la serie di vittorie consecutive iniziali del Barcellona ma il pari a nove minuti dalla fine di Luis Suárez permette ai blaugrana di tenere a distanza l’Atlético Madrid.

Fuga solo in parte. Il Barcellona guadagna un punto sul Siviglia, sconfitto 1-0 in casa dell’Athletic Club, e tiene a -6 l’Atlético Madrid, fermato sul pari per la quarta volta in questa Liga. Gran partita all’Estadio Wanda Metropolitano, dove il Barça dopo trenta secondi ha la palla dello 0-1, Lionel Messi vince un rimpallo e si presenta in area ma il suo tiro finisce sull’esterno della rete. La riscossa rojiblanca non si fa attendere, all’8′ ter Stegen deve compiere il primo grande intervento su una botta sul primo palo di Griezmann, che un minuto dopo supera con un meraviglioso tunnel Piqué e viene stoppato ancora dal portiere tedesco. Al 21′ il match si sblocca, Ferreira Carrasco prosegue per Saúl Ñíguez che guarda la porta e con un destro dal limite la piazza là dove ter Stegen proprio non può arrivare, 1-0 e questo è il risultato con cui le due squadre vanno al riposo.

La ripresa però è quasi esclusivamente di marca blaugrana. Oblak nega il pari al 55′ a Suárez, mentre tre minuti dopo a salvarlo è il palo su calcio di punizione di Messi. L’argentino, a venti minuti dal termine, ha sul sinistro la palla del pari ma manda sul fondo, dieci minuti dopo Oblak salva su tocco quasi di punta di Luis Suárez, che però all’occasione successiva fa centro: gran cross da destra di Sergi Roberto e preciso colpo di testa sul secondo palo del Pistolero, Oblak tocca ma non basta e subisce il primo gol in casa del campionato. L’ultima occasione di un secondo tempo dominato dalla formazione di Ernesto Valverde capita a fine recupero con un calcio di punizione dal limite per Messi, il cui tiro è proprio dove è appostato Oblak. Si ferma a sette la striscia di vittorie iniziali dei catalani ma il vantaggio sulla seconda rimane uguale, cinque punti ora sul Real Madrid che ha vinto a fatica nel derby col Getafe questo pomeriggio, 1-2 con gol decisivo di Cristiano Ronaldo a cinque minuti dal termine.

[Immagine presa da twitter.com]