Bookmaker Bonus Benvenuto Visita
Betnero Bonus Scommesse del 100% fino a 70€ Info Bonus
Betway Fino a 100€ Bonus Benvenuto Scommesse sul Primo Deposito Info Bonus
Casinomania Bonus Scommesse del 100% fino a 50€ Info Bonus
888sport Bonus Sport del 100% fino a 25€ sulla Prima Ricarica Info Bonus
SNAI Bonus Sport 300€ + Bonus Casino 300€ Info Bonus
William Hill Triplo Bonus Scommesse da 300€ – Codice: ITA300 Info Bonus
Anthony Martial Manchester United-Tottenham

Il big match fra le due seconde classificate che apre la decima giornata di Premier League si decide a dieci minuti dal termine: Anthony Martial, entrato al 70’ per Marcus Rashford, permette al Manchester United di battere 1-0 il Tottenham.

Riscatto e in grande stile. Dopo la prima sconfitta in Premier League, sette giorni fa sul campo del neopromosso Huddersfield, il Manchester United riprende la corsa e lo fa superando per 1-0 il Tottenham a Old Trafford, ritrovando il secondo posto in solitaria. Un’occasione per parte nella prima ora di gioco: al 27’ cross da sinistra sul quale David de Gea si scontra con Phil Jones perdendo palla ma da buona posizione Moussa Sissoko calcia malissimo, a inizio ripresa Hugo Lloris respinge male un tiro di Henrikh Mkhitaryan e lo salva Ben Davies in scivolata. Al 65’ è Luis Antonio Valencia a sfiorare il gol con un gran tiro dal limite, poi gli Spurs (privi di Harry Kane fuori causa per infortunio) sfiorano il colpaccio con un gran cross di Christian Eriksen sul quale Dele Alli a centro area anticipa Chris Smalling ma manda sul fondo. La risposta dei Red Devils è affidata a un colpo di testa sul palo di Romelu Lukaku ma questo è un segnale, perché all’81’ su rilancio di De Gea il belga fa sponda di testa, il subentrato Anthony Martial si inserisce superando Eric Dier e di controbalzo batte Lloris per il gol che dà la vittoria al Manchester United. La squadra di José Mourinho lascia quindi i londinesi a venti punti e si rilancia all’inseguimento del Manchester City, ora a quota venticinque ma impegnato fra mezz’ora sul campo del West Bromwich di Tony Pulis.

[Immagine presa da twitter.com]