Bookmaker Bonus Benvenuto Visita
Betnero Bonus sulle Multiple del 300% Info Bonus
Betway 20€ Bonus Benvenuto Scommesse su 2 depositi + 5€ Ogni Settimana Info Bonus
Casinomania Fino a 75€ Bonus Scommesse Rilasciati a Scaglioni di 5€ Info Bonus
888sport Bonus Benvenuto Scommesse fino a 100€ – Codice: ITALIA Info Bonus
SNAI 5 euro gratis + fino a 300€ sul primo deposito Info Bonus
William Hill 35€ Subito + 200€ Sul Primo Deposito – Codice: ITA235 Info Bonus
Kanté David Luiz Chelsea-Tottenham

È il Chelsea l’avversario del Manchester City nella finale della cinquantanovesima edizione della League Cup inglese, dall’anno scorso nota come Carabao Cup per motivi di sponsorizzazione. A Stamford Bridge sconfitto il Tottenham ai rigori.

Sarà Manchester City contro Chelsea la finale di Carabao Cup, il prossimo 24 febbraio a Wembley. I Blues hanno vinto 6-3 dopo i tiri di rigore, quando al 90’ il match si era concluso sul 2-1 (1-0 all’andata, ma quest’anno non vale la regola del gol doppio in trasferta e non si giocano i tempi supplementari), e senza Gonzalo Higuaín presente a Stamford Bridge ma solo in tribuna perché non registrato entro le 12 inglesi di ieri. Al 27’ doppio confronto in parità per la prima volta, corner di Hazard da sinistra respinto dalla difesa degli Spurs dove c’è N’Golo Kanté, che di destro dal limite supera Gazzaniga. Undici minuti più tardi il portiere di riserva del Tottenham viene battuto per la seconda volta, con Eden Hazard che avvia e chiude un’azione rifinita dagli spagnoli Pedro e Azpilicueta con un bel diagonale.

Primo tempo tutto di marca Blues, ma a inizio ripresa è il Tottenham a rimettere le cose in pari, al 50’ cross di Danny Rose (subentrato prima dell’intervallo all’infortunato Ben Davies) e Fernando Llorente, in mezzo a due avversari tra cui il troppo morbido Emerson Palmieri, di testa in qualche modo riesce a mettere dentro. Ospiti che, sull’onda del 2-1, cercano anche il 2-2 che varrebbe la qualificazione ma non ci riescono, così nel finale torna in cattedra il Chelsea e a un minuto dalla fine del recupero Giroud ha la palla della finale, ma la manda a lato di testa. Ai rigori primi quattro tiri perfetti, poi Eric Dier alza troppo la mira e manda alto, con Jorginho che segna il successivo con grandissima freddezza. Anche Lucas Moura fallisce, stavolta facendosi parare il tiro da Kepa che intuisce la battuta alla sua sinistra, la palla della vittoria ce l’ha David Luiz che non fallisce: nuova finale per Maurizio Sarri al Chelsea, dopo il Community Shield perso 0-2 ad agosto proprio col Manchester City.

[Immagine presa da twitter.com]