Bookmaker Bonus Benvenuto Visita
Betnero Bonus sulle Multiple del 300% Info Bonus
Betway 20€ Bonus Benvenuto Scommesse su 2 depositi + 5€ Ogni Settimana Info Bonus
Casinomania Fino a 75€ Bonus Scommesse Rilasciati a Scaglioni di 5€ Info Bonus
888sport Bonus Benvenuto Scommesse fino a 100€ – Codice: ITALIA Info Bonus
SNAI 5 euro gratis + fino a 300€ sul primo deposito Info Bonus
William Hill 35€ Subito + 200€ Sul Primo Deposito – Codice: ITA235 Info Bonus
Leroy Sané Manchester City-Liverpool

La Premier League è più viva che mai: il Manchester City impone la prima sconfitta in questo campionato al Liverpool e accorcia in classifica, all’Etihad finisce 2-1 con i gol di Sergio Agüero e Leroy Sané.

Al termine di uno splendido big match di Premier League è il Manchester City a esultare. Pep Guardiola si porta a -4 dal Liverpool e rimette tutto in discussione, con il Tottenham ora a -6 terzo incomodo in una corsa verso il titolo improvvisamente tornata in discussione dopo il primo KO dei Reds in campionato, arrivato al termine di una partita sensazionale giocata al 100% da entrambe le squadre. Al 18’ Salah verticalizza prima di Mané che arriva prima di tutti e batte a rete colpendo il palo, Stones lo anticipa ma rinvia addosso a Ederson e rischia l’autogol più goffo del campionato, salvando sulla linea per questione di millimetri (come il rimbalzo sul rischio di autorete di Schick in Roma-Sassuolo). Superato il pericolo è il Manchester City a passare, al 40’ Sergio Agüero chiede invano un rigore, poi si rialza e riceve palla da Bernardo Silva arrivando prima di Lovren, sinistro di potenza inaudita fra palo e portiere con Alisson che non può avere il tempo di reagire e abbozzare una parata, settimo gol in sette presenze all’Etihad contro i Reds per il Kun.

Il Liverpool non si arrende e arriva al pareggio, prima su respinta corta difensiva Firmino prova ad approfittarne ma sul suo tiro Ederson recupera la posizione e respinge di piede, poi al 64’ cross col contagiri di Alexander-Arnold bucato da Danilo, l’altro terzino Robertson rimette in mezzo e proprio Roberto Firmino di testa fa 1-1 a porta vuota. Il pareggio dura otto minuti, grande reazione del Manchester City e discesa di Sterling con Agüero che porta via Lovren e lascia lo spazio per Leroy Sané che con un sinistro chirurgico la piazza alla perfezione sul palo con rimbalzo in rete, Citizens di nuovo avanti e ruggito dell’Etihad. Agüero ha la palla per chiuderla a dieci minuti dal termine ma solo davanti ad Alisson si fa ipnotizzare dal portiere brasiliano in tuffo, ma nell’altra area fa un intervento prodigioso anche il connazionale Ederson su diagonale di Salah (con Guardiola infuriato per un presunto fallo in precedenza) ed ennesimo salvataggio sulla linea nel corner seguente, al 90’ Bernardo Silva e soprattutto Sterling hanno la palla del tris ma la sprecano tirando rispettivamente addosso ad Alisson e a lato da posizione invitante dopo l’ennesimo svarione di Lovren. Poco male: dopo cinque minuti e mezzo arriva il triplice fischio che sentenzia il 2-1 del Manchester City.

[Immagine presa da premierleague.com]