Russian Premier League, lo Spartak Mosca di Massimo Carrera campione

0

Arriva un verdetto dalla Russia: è la vittoria del campionato da parte dello Spartak Mosca, squadra allenata da Massimo Carrera. Titolo arrivato con tre giornate d’anticipo a sedici anni dall’ultima volta.

Massimo Carrera trionfa alla prima stagione da capo allenatore. L’ex difensore e assistente di Antonio Conte ha vinto quest’oggi la Russian Premier League con lo Spartak Mosca, con tre giornate d’anticipo. Una delle tante squadre della capitale ha festeggiato l’aritmetica conquista del decimo titolo in campionato (ventiduesimo in generale contando anche quelli ottenuti nell’ex Unione Sovietica) nel pomeriggio, complice la sconfitta casalinga dello Zenit per 0-1 contro il Terek Grozny, risultato che mantiene la società di San Pietroburgo a dieci punti (cinquantatré contro sessantatré) impossibili da recuperare. Ieri lo Spartak aveva battuto 1-0 il Tom Tomsk con un rigore realizzato da Quincy Promes al 15′, non conquistava la Russian Premier League dal 2001.

[Immagine presa da it.eurosport.com]