Russian Premier League, estesa la sospensione a causa del Coronavirus

0

La Russia sta iniziando da relativamente poco tempo ad aumentare le misure di prevenzione al Coronavirus, e ora anche la Russian Premier League si muove. Il campionato resterà fermo per tutto aprile e maggio.

“La federazione ha esteso la sospensione della Russian Premier League, così come dei campionati giovanili, fino al 31 maggio. «Questa decisione è stata presa prendendo come base la situazione legata alla diffusione del Coronavirus. Non vogliamo mettere la salute dei tifosi e di tutte le persone coinvolte a rischio», ha detto il presidente della RPL Sergey Pryadkin. «Al momento non pensiamo di fermare prima il campionato e vogliamo che i club si preparino in maniera uguale quando si potrà riprendere. Vediamo club e giocatori esteri prendere misure sul taglio degli stipendi, sono contento che i club russi, seguendo l’esempio dello Spartak Mosca, stiano raggiungendo a loro volta degli accordi», ha proseguito Pryadkin”.

[Fonte: premierliga.ru]

[Immagine presa da premierliga.ru]