Bookmaker Bonus Benvenuto Visita
Betnero Bonus Scommesse del 100% fino a 70€ Info Bonus
Betway Fino a 100€ Bonus Benvenuto Scommesse sul Primo Deposito Info Bonus
Casinomania Bonus Scommesse del 100% fino a 50€ Info Bonus
888sport Bonus Sport del 100% fino a 25€ sulla Prima Ricarica Info Bonus
SNAI Bonus Sport 300€ + Bonus Casino 300€ Info Bonus
William Hill Triplo Bonus Scommesse da 300€ – Codice: ITA300 Info Bonus
Saint Petersburg Stadium

Comincia la Confederations Cup e ad aprire la manifestazione sono i padroni di casa: alle 17 Russia-Nuova Zelanda è la partita inaugurale, si gioca al Saint Petersburg Stadium di San Pietroburgo.

La Russia ospiterà fra un anno i Mondiali e da qui a giugno 2018 ha solo un’occasione per testare in partite ufficiali la squadra che farà gli onori di casa: ora in Confederations Cup. Il CT Stanislav Cherchesov non arriva nelle migliori condizioni però ha la necessità di far bene, per mostrare al mondo che il calcio russo è in crescita e proverà a essere competitivo anche fra dodici mesi. Dovrebbe essere 3-5-2, con ballottaggio in attacco tra Aleksandr Bukharov, Artëm Dzyuba e Fëdor Smolov per due posti, in mezzo al campo Yuri Gazinsky insidia la titolarità di Alexey Miranchuk. La Nuova Zelanda è potenzialmente la squadra più debole delle otto partecipanti, l’obiettivo è migliorare il punto conquistato nel 2009. La rappresentante dell’Oceania (l’Australia si è qualificata vincendo la Coppa d’Asia perché da anni ormai fa parte dell’AFC) si affida a un inglese, Anthony Hudson, che sembra intenzionato a schierare una formazione molto chiusa con il 5-3-2, le uniche speranze di fare il colpaccio sono affidate a Chris Wood, che dovrebbe essere affiancato da Marco Rojas e non dall’eterno Shane Smeltz. Arbitra il colombiano Wilmar Roldán.

PROBABILI FORMAZIONI

Russia (3-5-2): Akinfeev; Shishkin, Kudriashov, Vasin; Samedov, Golovin, Glushakov, Gazinsky, Kombarov; Bukharov, Smolov. Commissario tecnico: Cherchesov
Nuova Zelanda (5-3-2): Marinovic; Colvey, Boxall, Durante, Smith, Doyle; Thomas, McGlinchey, Lewis; Wood, Rojas. Commissario tecnico: Hudson

[Immagine presa da fifa.com]

Articolo correlato: Guida alla Confederations Cup. Calendario, convocati e presentazione