Premier League, 2ª giornata: Wolverhampton pari in rimonta, ora il Torino

0

Il primo Monday Night stagionale in Premier League finisce in parità: 1-1 fra Wolverhampton e Manchester United, con Paul Pogba che fallisce un rigore. Indicazioni per il Torino.

Il Wolverhampton si conferma quasi perfetto con le big di Premier League. A tre giorni dall’andata dei play-off di Europa League col Torino i Wolves bloccano sull’1-1 il Manchester United, che aveva debuttato con un sonoro 4-0. Anthony Martial sfrutta una bella palla di Rashford e porta avanti i Red Devils, ma l’inizio di ripresa è tutto dei padroni di casa e, dopo un palo di Jiménez, è il portoghese Rúben Neves a pareggiare con una splendida battuta dal limite sotto la traversa. Pogba avrebbe la palla per vincerla, ma dopo essersi procurato un rigore dopo una bella giocata se lo fa parare da Rui Patrício.

A punteggio pieno, dopo appena due giornate di Premier League, restano solo l’Arsenal, che vince 2-1 col Burnley coi gol degli attaccanti Alexandre Lacazette e Pierre-Emerick Aubameyang, e il Liverpool, che per un tempo ha sofferto a Southampton facendo poi però suoi i tre punti con l’ex Mané e Firmino (nonostante un errore incredibile di Adrián a ridare vita ai Saints nel finale), curiosamente si sfideranno sabato ad Anfield. Non il Manchester City, fermato sul 2-2 dal Tottenham e ancora da un gol annullato nel recupero dal VAR (vedi articolo), né tantomeno il Chelsea, fermo a quota uno e ancora costretto a rinviare la prima vittoria sotto la guida di Frank Lampard: un erroraccio di Ndidi spiana la strada a Mason Mount, l’unica nota lieta di questo inizio di stagione dei Blues, ma nella ripresa c’è solo Leicester City e proprio il centrocampista si fa perdonare con il colpo di testa dell’1-1.

Teemu Pukki distrugge il Newcastle United: tripletta e Norwich che riscatta la sconfitta all’esordio con un 3-1 convincente. Vince anche un’altra neopromossa, lo Sheffield United che con una grande azione corale colpisce a inizio ripresa contro il Crystal Palace, non l’Aston Villa sconfitto pure in casa, per 1-2 dal Bournemouth. All’Everton basta Bernard per superare il Watford, 1-1 fra Brighton e West Ham.

RISULTATI

Arsenal-Burnley 2-1 13′ Lacazette, 43′ A. Barnes (B), 64′ Aubameyang
Aston Villa-Bournemouth 1-2 2′ rig. J. King, 12′ H. Wilson, 71′ Douglas Luiz (A)
Brighton-West Ham 1-1 61′ J. Hernández (W), 65′ Trossard
Everton-Watford 1-0 10′ Bernard
Norwich-Newcastle United 3-1 32′, 63′, 75′ Pukki, 93′ Shelvey (NU)
Southampton-Liverpool 1-2 45′ +1 Mané, 71′ Firmino, 83′ Ings (S)
Manchester City-Tottenham 2-2 20′ Sterling, 23′ Lamela (T), 35′ Agüero, 56′ Lucas Moura (T)
Sheffield United-Crystal Palace 1-0 47′ Lundstram
Chelsea-Leicester City 1-1 7′ Mount, 67′ Ndidi (L)
Wolverhampton-Manchester United 1-1 27′ Martial (M), 55′ Rúben Neves

CLASSIFICA PREMIER LEAGUE

Liverpool 6
Arsenal 6
Manchester City 4
Manchester United 4
Brighton 4
Tottenham 4
Bournemouth 4
Sheffield United 4
Everton 4
Burnley 3
Norwich 3
Leicester City 2
Wolverhampton 2
Crystal Palace 1
Chelsea 1
West Ham 1
Aston Villa 0
Newcastle United 0
Southampton 0
Watford 0

PROSSIMO TURNO

Aston Villa-Everton venerdì 23 agosto ore 21
Norwich-Chelsea sabato 24 agosto ore 13.30
Brighton-Southampton sabato 24 agosto ore 16
Manchester United-Crystal Palace sabato 24 agosto ore 16
Sheffield United-Leicester City sabato 24 agosto ore 16
Watford-West Ham sabato 24 agosto ore 16
Liverpool-Arsenal sabato 24 agosto ore 18.30
Bournemouth-Manchester City domenica 25 agosto ore 15
Tottenham-Newcastle United domenica 25 agosto ore 17.30
Wolverhampton-Burnley domenica 25 agosto ore 17.30

[Immagine presa da premierleague.com]