Premier League: Boxing Day, Kane record di gol. Manchester United stop

0

L’intenso Boxing Day di Premier League vede vincere Chelsea, Liverpool e Tottenham ma non il Manchester United, fermato sul 2-2 dal Burnley e anzi costretto a pareggiare solo nel recupero. Harry Kane realizza il record di gol in un anno solare.

Il Manchester City festeggia anche senza giocare. I Citizens saranno impegnati domani a Newcastle, ma nel frattempo hanno visto un altro passo falso del Manchester United, al suo secondo pareggio consecutivo. Il Burnley passa alla prima azione in mischia con Ashley Barnes, viene dominato dai Red Devils ma incredibilmente trova lo 0-2 con una gran punizione nel sette da lontano di Steven Defour, nella ripresa Mourinho fa due cambi e uno è Jesse Lingard per Zlatan Ibrahimović, proprio il subentrato riapre la situazione con uno stiloso colpo di tacco e al 91′ pareggia sfruttando un rimpallo, ma è un pari che non soddisfa anche perché lo United ha costruito un’infinità di occasioni da gol. Il Boxing Day si è aperto con la seconda tripletta consecutiva di Harry Kane, che ha superato Alan Shearer come miglior marcatore in Premier League nell’anno solare (record che durava dal 1995) portandosi a quota trentanove centri e diventando anche il capocannoniere in assoluto del 2017 (cinquantasei), superando Lionel Messi. L’attaccante del Tottenham realizza i due gol del primo tempo contro il Southampton, con due tocchi nell’area piccola, poi rifiniscono un colpo da biliardo di Dele Alli e un suo assist per il 4-0 di Son, Boufal accorcia su erroraccio di Lloris ma lo stesso Kane con un pallonetto fissa la tripletta e alla fine è 5-2 per gli Spurs, prossimi avversari della Juventus in Champions League.

Due colpi di testa degli spagnoli Álvaro Morata e Marcos Alonso permettono al Chelsea di vincere nella ripresa sul Brighton per 2-0 e andare a -1 dal secondo posto, Philippe Coutinho apre al 6′ la goleada del Liverpool con un magnifico destro da fuori quasi all’angolino, lo Swansea viene poi travolto nella ripresa con una doppietta di Firmino e le giocate caparbie di Alexander-Arnold e Oxlade-Chamberlain. Girandola di gol fra Bournemouth e West Ham: Collins dà subito il vantaggio ospite, rimontato dai padroni di casa, poi a dieci minuti dal termine Begović si addormenta su un facile disimpegno e permette a Marko Arnautović di pareggiare senza difficoltà, l’ex Inter fa anche 2-3 sempre su errore del portiere ex Chelsea ma nel recupero Callum Wilson fa 3-3, con un tocco apparso di braccio inizialmente annullato ma poi convalidato dopo un consulto misterioso fra arbitro e assistente. Reti bianche invece tra West Bromwich ed Everton, 1-1 fra Huddersfield e Stoke City e 2-1 in rimonta del Watford sul Leicester City nelle altre partite di oggi, con gli Hornets che interrompono una serie di quattro sconfitte consecutive.

RISULTATI

Tottenham – Southampton 5-2 22′, 39′, 67′ Kane, 49′ Alli, 51′ Son, 64′ Boufal (S), 82′ Tadić (S)
Bournemouth – West Ham 3-3 7′ Collins (W), 29′ Gosling, 57′ Aké, 81′, 89′ Arnautović (W), 93′ C. Wilson
Chelsea – Brighton 2-0 46′ Morata, 60′ Marcos Alonso
Huddersfield – Stoke City 1-1 10′ Ince, 60′ Sobhi (S)
Manchester United – Burnley 2-2 3′ Barnes, 36′ Defour, 53′, 91′ Lingard (M)
Watford – Leicester City 2-1 37′ Mahrez (L), 45′ Wagué, 65′ aut. Schmeichel
West Bromwich – Everton 0-0
Liverpool – Swansea 5-0 6′ Coutinho, 52′, 66′ Firmino, 65′ Alexander-Arnold, 82′ Oxlade-Chamberlain

CLASSIFICA

Manchester City 55 *
Manchester United 43
Chelsea 42
Liverpool 38
Tottenham 37
Arsenal 34 *
Burnley 33
Leicester City 27
Everton 27
Watford 25
Huddersfield 23
Brighton 21
Stoke City 20
Southampton 19
Newcastle United 18 *
Crystal Palace 18 *
West Ham 18
Bournemouth 17
West Bromwich 15
Swansea 13

* una partita in meno

VENTESIMA GIORNATA PREMIER LEAGUE

Newcastle United – Manchester City mercoledì 27 dicembre ore 20.45
Crystal Palace – Arsenal giovedì 28 dicembre ore 21

[Immagine presa da premierleague.com]

Articolo correlato: Tutte le partite di calcio inglese durante le feste di Natale