Bookmaker Bonus Benvenuto Visita
Betnero 10€ Bonus Scommesse + 10€ Gratis Bonus Slot + € 1300 Bonus Casino Info Bonus
Betway 20€ Bonus Benvenuto Scommesse su 2 depositi + 5€ Ogni Settimana Info Bonus
Casinomania Fino a 75€ Bonus Scommesse Rilasciati a Scaglioni di 5€ Info Bonus
888sport Bonus Benvenuto Scommesse fino a 100€ – Codice: ITALIA Info Bonus
SNAI 5 euro gratis + fino a 300€ sul primo deposito Info Bonus
William Hill 35€ Subito + 200€ Sul Primo Deposito – Codice: ITA235 Info Bonus

Scintille e tensione altissima nel big match della settima giornata del campionato inglese, i manager di Chelsea e Arsenal sono venuti di fatto alle mani a seguito di un duro fallo di gioco che secondo Wenger era da espulsione.

 

La rivalità tra José Mourinho e Arsène Wenger si arricchisce di un altro capitolo. È accaduto durante il primo tempo del match tra Chelsea e Arsenal, dopo un intervento durissimo di Cahill su Sánchez punito solo col giallo, nella concitazione del momento il manager francese ha spintonato il portoghese, la cui reazione inizialmente è stata di sorpresa. José ha poi vinto la battaglia del campo, ossia quella più importante, battendo ancora una volta i Gunners (Wenger non ha mai sconfitto il rivale) con un secco 2-0 aperto da un rigore procurato e trasformato da Hazard, autore di uno slalom tra gli avversari prima di essere steso da Koscielny, e chiuso dall’immancabile gol di Diego Costa, su assist da favola di Fàbregas. I Blues non si fermano neanche davanti allo scontro diretto, e sì che l’Arsenal a Stamford Bridge era arrivato imbattuto, dando alle avversarie l’ennesima sensazione di supremazia. Prova a mantenersi in scia, seppur staccato, il Manchester City, vittorioso negli ultimi minuti in casa dell’Aston Villa grazie al primo gol stagionale del leader Yaya Touré e del punto della sicurezza di Agüero, tra le pretendenti al titolo o presunte tali vince anche il Liverpool, 2-1 al West Bromwich con Mario Balotelli inizialmente in panchina, sono Henderson e Lallana a guidare i Reds verso i tre punti, un doppio tacco di entrambi porta l’ex Southampton a chiudere l’uno a zero mentre Henderson fa 2-1 con un piazzato dopo il rigore di Berahino (inesistente, il fallo era fuori area, evidentemente non succede solo in Italia). Ancora molto lontano dalla vetta ma alla seconda vittoria consecutiva il Manchester United, che supera 2-1 l’Everton, segnano Di María e per la prima volta in Premier League Radamel Falcao (di rapina deviando un tiro di Shaw) ma i Red Devils devono ringraziare l’eroe di giornata David de Gea, che para un rigore prima dell’intervallo allo specialista Baines e nel recupero compie una serie di interventi incredibili per negare agli ospiti il pareggio. Contro la sua ex squadra, il Southampton, Pochettino si impone vincendo uno a zero, al Tottenham basta un preciso tiro dal limite di Eriksen per bloccare una delle sorprese stagionali, in coda trova la prima vittoria il Sunderland di Gustavo Poyet, 3-1 allo Stoke con gli attaccanti Fletcher e Wickham principali protagonisti. Facile il 2-0 del West Ham sul fanalino di coda QPR, che conferma ancora una volta i suoi problemi difensivi facendosi gol da solo (autorete di Onuoha), con lo stesso punteggio l’Hull City batte il Crystal Palace, fino a sabato imbattuto sotto la guida di Neil Warnock. Due i pareggi, entrambi per 2-2: a Swansea il Newcastle deve ringraziare ancora una volta Papiss Demba Cissé, stavolta titolare e autore di un’altra doppietta per contrastare i due magistrali assist di Sigurðsson, a Leicester il Burnley si salva al 96′ con una punizione nel sette di Ross Wallace. Dopo la sosta si riparte con Manchester City-Tottenham.

RISULTATI
Hull City – Crystal Palace 2-0 60′ Diamé, 89′ Jelavic
Leicester City – Burnley 2-2 33′ Schlupp, 39′ Kightly (B), 40′ Mahrez, 96′ Wallace (B)
Liverpool – West Bromwich 2-1 45′ Lallana, 56′ rig. Berahino (W), 61′ Henderson
Sunderland – Stoke City 3-1 4′ Wickham, 15′ Adam (ST), 23′, 79′ S. Fletcher
Swansea – Newcastle United 2-2 17′ Bony, 43′, 75′ Cissé (N), 50′ Routledge
Aston Villa – Manchester City 0-2 82′ Y. Touré, 88′ Agüero
Manchester United – Everton 2-1 27′ Di María, 55′ Naismith (E), 62′ Falcao
Chelsea – Arsenal 2-0 27′ rig. Hazard, 78′ Diego Costa
Tottenham – Southampton 1-0 40′ Eriksen
West Ham – QPR 2-0 5′ aut. Onuoha, 59′ D. Sakho

CLASSIFICA
Chelsea 19
Manchester City 14
Southampton 13
Manchester United 11
Swansea 11
Tottenham 11
West Ham 10
Arsenal 10
Liverpool 10
Aston Villa 10
Hull City 9
Leicester City 9
Sunderland 8
West Bromwich 8
Crystal Palace 8
Stoke City 8
Everton 6
Newcastle United 4
Burnley 4
QPR 4

[Immagine presa da kokofeed.com]