Bookmaker Bonus Benvenuto Visita
Betnero Bonus Scommesse del 100% fino a 70€ Info Bonus
Betway Fino a 100€ Bonus Benvenuto Scommesse sul Primo Deposito Info Bonus
Casinomania Bonus Scommesse del 100% fino a 50€ Info Bonus
888sport Bonus Sport del 100% fino a 25€ sulla Prima Ricarica Info Bonus
SNAI Bonus Sport 300€ + Bonus Casino 300€ Info Bonus
William Hill Triplo Bonus Scommesse da 300€ – Codice: ITA300 Info Bonus

Le prime tre vincono tutte e perciò Liverpool-Manchester City di domenica diventa la partita che deciderà la Premier League inglese. Pesante sconfitta per l’Arsenal, ora la qualificazione in Champions League è a rischio.

 

Tante discussioni a Upton Park, dove il Liverpool ha battuto per 2-1 il West Ham mantenendo la vetta della classifica. Il rigore del vantaggio di Gerrard è indiscutibile (mano di Tomkins) così come il fallo dell’ex Carroll (che ha anche colpito una traversa) su Mignolet in occasione dell’1-1 di Demel, incredibilmente non visto dall’arbitro Anthony Taylor. A venti minuti dalla fine altro episodio dubbio con Flanagan steso in area da Adrián dopo che il portiere spagnolo aveva toccato il pallone, è ancora penalty e di nuovo Gerrard è infallibile per il gol del successo. Più larghe e agevoli le vittorie delle altre due pretendenti per il titolo: il Manchester City fa 4-1 al Southampton e anche qui a sbloccare la situazione è un rigore, messo a segno da Yaya Touré, sempre dal dischetto pareggia Lambert poi però i Citizens ne fanno due nel recupero del primo tempo (il 2-1 con un enorme fuorigioco di Silva, autore dell’assist per Nasri, non visto nonostante due metri di offside) e la ripresa diventa molto tranquilla, mentre i Saints sono sconvolti dal terribile infortunio al ginocchio di Jay Rodriguez (salterà i Mondiali), a chiudere il match ci pensa Jovetic, appena entrato, a porta vuota; 3-0 per il Chelsea sullo Stoke con Salah, alla prima da titolare, grande protagonista con un gol, un rigore procurato (Lampard sbaglia e segna sulla ribattuta) e un assist (per Willian che ci mette molto del suo per segnare con un bel destro a giro dal limite). A Goodison Park trionfa l’Everton sull’Arsenal e si porta a -1 dai Gunners con una partita in meno, Naismith porta in vantaggio la squadra di Martínez e sempre nel primo tempo raddoppia Lukaku di sinistro dopo una discesa palla al piede, nella ripresa l’ex Arteta anticipa Mirallas a porta vuota ma fa autogol e 3-0, per Wenger ancora una volta è la difesa a fare acqua da tutte le parti. In zona Europa League vince di goleada il Tottenham battendo 5-1 il Sunderland nonostante il vantaggio iniziale di Cattermole su erroraccio di Lloris, Adebayor fa doppietta ma il migliore in campo è Eriksen (due assist e il 3-1) mentre il giovane Harry Lane segna il vantaggio nel suo debutto da titolare; 0-4 per il Manchester United a Newcastle con doppietta di Mata, il primo su punizione e il secondo mettendo fuori causa la difesa di casa con un dribbling, l’ex Chelsea di tacco dà a Januzaj la palla dello 0-4, in mezzo la rete di Javier Hernández. Dalla lotta per non retrocedere esce praticamente l’Hull City, vittorioso 1-0 sullo Swansea con rete di George Boyd, stesso risultato per il West Bromwich sul campo del Norwich che esonera il manager Chris Hughton, in coda si risolleva il Fulham battendo 2-1 l’Aston Villa con il ritorno al gol di Rodallega (non segnava da ben sedici mesi in Premier League e ha trovato il momento migliore per tornare a farlo) mentre ormai sembra definitivamente retrocesso il Cardiff, demolito ancora una volta in casa, stavolta 0-3 dal Crystal Palace con doppietta di Puncheon. Il prossimo weekend non è solo quello di Liverpool-Manchester City ma anche quello della commemorazione delle vittime della tragedia di Hillsborough, per questo motivo tutte le partite inizieranno con sette minuti di ritardo.

RISULTATI
Manchester City – Southampton 4-1 3′ rig. Y. Touré, 37′ rig. Lambert (S), 45′ +1′ Nasri, 45′ +4′ Džeko, 81′ Jovetic
Aston Villa – Fulham 1-2 61′ Richardson, 70′ Holt (A), 86′ Rodallega
Cardiff City – Crystal Palace 0-3 31′, 88′ Puncheon, 71′ Ledley
Hull City – Swansea 1-0 39′ Boyd
Newcastle United – Manchester United 0-4 39′, 50′ Mata, 64′ J. Hernández, 93′ Januzaj
Norwich – West Bromwich 0-1 16′ Amalfitano
Chelsea – Stoke City 3-0 32′ Salah, 61′ Lampard, 72′ Willian
Everton – Arsenal 3-0 14′ Naismith, 34′ Lukaku, 61′ aut. Arteta
West Ham – Liverpool 1-2 44′ rig., 71′ rig. Gerrard (L), 45′ +2′ Demel
Tottenham – Sunderland 5-1 17′ Cattermole (S), 28′, 86′ Adebayor, 59′ Kane, 78′ Eriksen, 92′ Sigurðsson

CLASSIFICA
Liverpool 74
Chelsea 72
Manchester City 70 **
Arsenal 64
Everton 63 *
Tottenham 59
Manchester United 57
Southampton 48
Newcastle United 46
Stoke City 40
West Ham 37
Hull City 36
Aston Villa 34 *
Crystal Palace 34 *
Swansea 33
West Bromwich 32 *
Norwich 32
Fulham 27
Cardiff City 26
Sunderland 25 **

* una partita in meno
** due partite in meno

[Immagine presa da uk.eurosport.yahoo.com]