Bookmaker Bonus Benvenuto Visita
Betnero Bonus Scommesse del 100% fino a 70€ Info Bonus
Betway Fino a 100€ Bonus Benvenuto Scommesse sul Primo Deposito Info Bonus
Casinomania Bonus Scommesse del 100% fino a 50€ Info Bonus
888sport Bonus Sport del 100% fino a 25€ sulla Prima Ricarica Info Bonus
SNAI Bonus Sport 300€ + Bonus Casino 300€ Info Bonus
William Hill Triplo Bonus Scommesse da 300€ – Codice: ITA300 Info Bonus

Boxing Day indigesto per le prime due della classifica di Premier League: sconfitta pesantissima per l’Arsenal, KO il Leicester City a Liverpool. Poker del Manchester City sul Sunderland, quarta sconfitta di fila per il Manchester United e van Gaal è a un passo dall’addio.

 

Quando si iniziava a pensare che l’Arsenal avesse raggiunto la maturità necessaria per vincere il campionato ecco che arriva un’inattesa battuta d’arresto, a cinque giorni dal bel successo sul Manchester City. Il Southampton vince 4-0 in una partita senza storia, dove la squadra di Wenger di fatto non è mai scesa in campo: il vantaggio è arrivato su una prodezza assoluta di Cuco Martina, alla sua prima da titolare in Premier League e a segno con un favoloso esterno destro al volo da venticinque metri che ha preso un effetto incredibile, poi nella ripresa i Saints si sono scatenati e hanno punito l’inguardabile difesa avversaria con Long (su azione viziata da un netto fallo di Koscielny), un colpo di testa di Fonte su calcio d’angolo e la seconda marcatura del sostituto di Pellè nel recupero, con un tiro passato sotto le gambe di Cech. I Gunners buttano via la chance di passare in vetta, perché nel pomeriggio il Leicester City aveva perso la sua seconda gara stagionale, 1-0 ad Anfield contro il Liverpool con un gol di Benteke al 63′, sull’unica mezza disattenzione difensiva della squadra di Ranieri, per la prima volta in questo campionato a secco e con i due gioielli Mahrez e Vardy entrambi sostituiti. Chi può gioire è il Manchester City, che nonostante Agüero in panchina e l’ennesimo infortunio per Kompany (subentra per poi uscire pochi minuti dopo) abbatte il Sunderland con un netto 4-1 e va a -3 dal primo posto, gara già chiusa in metà primo tempo dal colpo di testa di Sterling, dal sinistro di Yaya Touré e da Bony, mentre la metà rossa della città, il Manchester United, è sempre più nel baratro: disastro anche in casa dello Stoke City, 2-0 nato da una dormita di Depay che regala palla a Glen Johnson il quale serve in mezzo Bojan per il vantaggio dei Potters, raddoppiato poco dopo da un gran destro da fuori di Arnautovic. Louis van Gaal è sempre più solo, nell’intervista successiva alla gara non ha escluso di potersi dimettere e José Mourinho potrebbe prendersi la panchina dei Red Devils proprio alla vigilia della sfida col Chelsea. Intanto i Blues falliscono l’appuntamento con la seconda vittoria in pochi giorni, pareggiando 2-2 contro il Watford che era riuscito a ribaltare il vantaggio iniziale di Diego Costa con un rigore di Deeney (fallo di mano assurdo di Matic) e un tiro di Ighalo deviato da Cahill, prima di concedere il pareggio ancora all’ex Atlético Madrid su assist geniale di Willian e di rischiare il 3-2, fallito da Oscar scivolato al momento di calciare un rigore terminato alto. 3-0 facile del Tottenham, quarto da solo, con doppietta di Harry Kane (ventisette gol nel 2015) e primo centro in Premier League di Tom Carroll, ritorna a vincere lo Swansea battendo 1-0 il West Bromwich con Ki in avvio, all’ultimo istante invece l’Everton passa a Newcastle con un colpo di testa di Cleverley quando mancavano quattordici secondi alla fine del recupero. 1-1 in Aston Villa-West Ham col vantaggio ospite di Cresswell (bel sinistro in diagonale) ripreso da Jordan Ayew, 0-0 tra Bournemouth e Crystal Palace, sfida tra due squadre in un ottimo momento di forma. Si torna a giocare subito, fra poco più di ventiquattro ore: alle 18.30 di lunedì c’è Manchester United-Chelsea, martedì Leicester City-Manchester City.

RISULTATI

Stoke City – Manchester United 2-0 19′ Bojan, 26′ Arnautovic
Aston Villa – West Ham 1-1 45′ +2′ Cresswell (W), 62′ rig. J. Ayew
Bournemouth – Crystal Palace 0-0
Chelsea – Watford 2-2 32′, 65′ Diego Costa (C), 42′ rig. Deeney, 56′ Ighalo
Liverpool – Leicester City 1-0 63′ Benteke
Manchester City – Sunderland 4-1 12′ Sterling, 17′ Y. Touré, 22′ Bony, 54′ De Bruyne, 59′ Borini (S)
Swansea – West Bromwich 1-0 9′ Ki
Tottenham – Norwich City 3-0 26′ rig., 42′ Kane, 80′ T. Carroll
Newcastle United – Everton 0-1 93′ Cleverley
Southampton – Arsenal 4-0 19′ Martina, 55′, 92′ Long, 69′ Fonte

CLASSIFICA

Leicester City 38
Arsenal 36
Manchester City 35
Tottenham 32
Crystal Palace 30
Manchester United 29
Watford 29
Liverpool 27
Everton 26
West Ham 26
Stoke City 26
Southampton 24
West Bromwich 20
Bournemouth 20
Chelsea 19
Swansea 18
Norwich City 17
Newcastle United 17
Sunderland 12
Aston Villa 8

PROSSIMO TURNO

Crystal Palace – Swansea lunedì 28 dicembre ore 16
Everton – Stoke City lunedì 28 dicembre ore 16
Norwich City – Aston Villa lunedì 28 dicembre ore 16
Watford – Tottenham lunedì 28 dicembre ore 16
West Bromwich – Newcastle United lunedì 28 dicembre ore 16
Arsenal – Bournemouth lunedì 28 dicembre ore 18.30
Manchester United – Chelsea lunedì 28 dicembre ore 18.30
West Ham – Southampton lunedì 28 dicembre ore 18.30
Leicester City – Manchester City martedì 29 dicembre ore 20.45
Sunderland – Liverpool mercoledì 29 dicembre ore 20.45

[Immagine presa da skysports.com]