Premier League, 15ª giornata: Ranieri ne fa 4 a Guardiola, Chelsea a +7

0

Prosegue il momento negativo in Premier League per il Manchester City: la squadra di Guardiola ne prende quattro dal Leicester City campione in carica e continua a staccarsi dalla vetta, dove invece non si ferma il Chelsea. Liverpool fermato sul 2-2, torna al successo il Manchester United.

La riscossa di Claudio Ranieri. Dopo un inizio di stagione decisamente opposto rispetto all’anno scorso il Leicester City risorge in una sera e lo fa ai danni del Manchester City. Spettacolare l’inizio di partita delle Foxes: al 3′ Vardy torna a essere quello dell’anno scorso e si inserisce nella difesa dei Citizens per bucare Bravo, al 5′ Andy King raddoppia con uno splendido destro dal limite all’incrocio e al 20′ è 3-0, con un assist sensazionale di Mahrez per Vardy che mette dentro (e sì che i due non si passavano il pallone da diverso tempo). Gli uomini di Guardiola fanno tanto possesso sterile ma non trovano il guizzo giusto per accorciare le distanze e così Jamie Vardy ne approfitta per fare tripletta quasi dalla linea di fondo, sfruttando un retropassaggio sciagurato di Stones, a quel punto i gol di Kolarov (bella punizione) e Nolito sono inutili. Di questo risultato ne approfitta soprattutto il Chelsea, incartato per 75′ dal West Bromwich di Tony Pulis, finché McAuley non si fa portare via il pallone da Diego Costa e l’ispano-brasiliano, da posizione defilata, di sinistro trova l’angolo opposto e regala tre punti pesantissimi ai Blues e ad Antonio Conte.

Al secondo posto si conferma l’Arsenal, che visto il sorteggio di Champions League forse farà meglio a tenere le sue energie sul campionato. Contro lo Stoke City i Gunners vanno sotto per un rigore di Adam ma recuperano a cavallo dei due tempi con Walcott e un precisissimo colpo di testa di Özil, poi Iwobi di destro fa il 3-1 della tranquillità. Non ne approfitta il Liverpool, che pure va in vantaggio dopo cinque minuti con Lallana, il West Ham pareggia su punizione con Payet (male Karius) e si porta persino in vantaggio con un orrore di Matip che spiana la strada ad Antonio, ma a inizio ripresa gli Hammers concedono il 2-2 a Origi su errore di Randolph. Dopo tre 1-1 di fila torna a vincere il Manchester United, in una partita peraltro non certo abbordabile perché contro il Tottenham, a Old Trafford la decide il secondo gol in tre giorni Henrikh Mkhitaryan, finalmente considerato da Mourinho anche se nel finale costretto a uscire dopo una distorsione alla caviglia causata da un contrasto con Rose.

Alle soglie della zona europa si mantiene anche il Watford, ed è un italiano a far vincere Walter Mazzarri: dopo il vantaggio iniziale di Lukaku fa doppietta Stefano Okaka Chuka, il primo bellissimo di tacco, e alla fine gli Hornets si impongono 3-2. Splendido il tiro da fuori di Boufal che dà tre punti al Southampton 1-0 sul Middlesbrough, tantissimi gol nel 3-2 del Burnley al Bournemouth, nel 3-0 dello Swansea al Sunderland (doppietta di Fernando Llorente) e in Hull City-Crystal Palace (3-3, i londinesi rischiano di farsi beffare come contro lo Swansea la settimana scorsa da posizione di vantaggio ma a un minuto dal termine vengono salvati da Fraizer Campbell). Si ritorna subito in campo, domani e mercoledì turno infrasettimanale: come sempre sarà un dicembre molto intenso in Premier League.

RISULTATI

Watford – Everton 3-2 17′, 86′ Lukaku (E), 36′, 64′ Okaka Chuka, 59′ Prödl
Arsenal – Stoke City 3-1 29′ rig. Adam (S), 42′ Walcott, 49′ Özil, 75′ Iwobi
Burnley – Bournemouth 3-2 13′ Hendrick, 16′ S. Ward, 45′ +2′ Afobe (BO), 75′ Boyd, 91′ Daniels (BO)
Hull City – Crystal Palace 3-3 27′ Snodgrass, 52′ C. Benteke (C), 70′ Zaha (C), 72′ Diomandé, 78′ Livermore, 89′ F. Campbell (C)
Swansea – Sunderland 3-0 51′ rig. Sigurðsson, 54′, 80′ Llorente
Leicester City – Manchester City 4-2 3′, 20′, 78′ Vardy, 5′ A. King, 82′ Kolarov (M), 90′ Nolito (M)
Chelsea – West Bromwich 1-0 76′ Diego Costa
Manchester United – Tottenham 1-0 29′ Mkhitaryan
Southampton – Middlesbrough 1-0 53′ Boufal
Liverpool – West Ham 2-2 5′ Lallana, 27′ Payet (W), 39′ Antonio (W), 48′ Origi

CLASSIFICA

Chelsea 37
Arsenal 34
Liverpool 31
Manchester City 30
Tottenham 27
Manchester United 24
Watford 21
West Bromwich 20
Everton 20
Southampton 20
Stoke City 19
Bournemouth 18
Burnley 17
Leicester City 16
Crystal Palace 15
Middlesbrough 15
West Ham 13
Swansea 12
Hull City 12
Sunderland 11

PROSSIMO TURNO

Bournemouth – Leicester City martedì 13 dicembre ore 20.45
Everton – Arsenal martedì 13 dicembre ore 20.45
Middlesbrough – Liverpool mercoledì 14 dicembre ore 20.45
Sunderland – Chelsea mercoledì 14 dicembre ore 20.45
West Ham – Burnley mercoledì 14 dicembre ore 20.45
Crystal Palace – Manchester United mercoledì 14 dicembre ore 21
Manchester City – Watford mercoledì 14 dicembre ore 21
Stoke City – Southampton mercoledì 14 dicembre ore 21
Tottenham – Hull City mercoledì 14 dicembre ore 21
West Bromwich – Swansea mercoledì 14 dicembre ore 21

[Immagine presa da skysports.co.uk]