Bookmaker Bonus Benvenuto Visita
Betnero Bonus sulle Multiple del 300% Info Bonus
Betway 20€ Bonus Benvenuto Scommesse su 2 depositi + 5€ Ogni Settimana Info Bonus
Casinomania Fino a 75€ Bonus Scommesse Rilasciati a Scaglioni di 5€ Info Bonus
888sport Bonus Benvenuto Scommesse fino a 100€ – Codice: ITALIA Info Bonus
SNAI 5 euro gratis + fino a 300€ sul primo deposito Info Bonus
William Hill 35€ Subito + 200€ Sul Primo Deposito – Codice: ITA235 Info Bonus
L'Italia perde 1-0 contro la Svezia

Una sconfitta pesante per l’Italia in questa andata dei play-off che valgono l’accesso ai Mondiali del prossimo anno. Alla Friends Arena la Svezia vince 1-0 grazie alla rete di Johansson nella fase centrale del secondo tempo, con gli Azzurri praticamente incapaci di reagire e troppo imprecisi nella manovra.

Andersson non sorprende e sceglie il 4-4-2 anticipato alla vigilia con Toivonen al fianco di Berg in avanti, sulle fasce ci sono Claesson e Forsberg, mentre in difesa spazio per il bolognese Krafth. Anche Ventura conferma le sensazioni con Belotti che vince il ballottaggio per affiancare Immobile nel reparto offensivo, in mezzo al campo Parolo e Verratti affiancano De Rossi, dietro spazio per la BBC.

PRIMO TEMPO

Inizio di partita subito teso con molti scontri ed interruzioni, però, la prima occasione arriva per gli Azzurri già al 6′, quando Darmian trova spazio per crossare in mezzo e Belotti manda di testa a lato di un soffio. La risposta della Svezia è praticamente immediata con Forsberg che libera Toivonen al limite che calcia di prima intenzione, ma il suo tiro si perde di poco fuori. Il match rimane equilibrato, anche se gli uomini di Ventura faticano a trovare continuità nella loro azione offensiva, subendo abbastanza l’aggressività e la fisicità dei rivali. Sono ancora i padroni di casa a rendersi pericolosi nel finale della prima frazione: Chiellini si distrae e Berg gli scappa alle spalle, Buffon devia una prima volta con il fianco e poi il portiere della Juventus è reattivo a chiudere anche in uscita bassa su Toivonen.

SECONDO TEMPO

L’Italia inizia in maniera più convinta la ripresa e riesce a chiudere la Svezia nella propria metà campo ma le occasioni stentano ad arrivare. L’unico sussulto lo produce Candreva con un destro dai venti metri sugli sviluppi di un corner che Olsen devia fuori dallo specchio. Gli uomini di Andersson escono dalla metà campo per la prima volta al 61′ e trovano il vantaggio: rimessa laterale con un contrasto in area che libera Jakob Johansson al limite, destro rasoterra deviato da De Rossi che mette fuori causa Buffon e fa esplodere la Friends Arena. Gli Azzurri sono molto imprecisi nella costruzione e l’unica palla-gol che riescono a creare nell’ultima mezz’ora è il tiro di Darmian dai venti metri che sbatte in pieno sul palo con Olsen immobile. La Svezia vince così l’andata dei play-off che valgono l’accesso ai Mondiali di Russia 2018, mentre l’Italia avrà almeno la chance di giocarsi il ritorno tra le mure amiche di San Siro il prossimo lunedì alle 20.45 con la necessità però di produrre una prestazione diversa rispetto a quella vista stasera.

IL TABELLINO

Svezia (4-4-2): Olsen; Krafth (83′ Svensson), Lindelöf, Granqvist, Augustinsson; Claesson, Larsson, Ekdal (57′ Johansson), Forsberg; Berg (75′ Thelin), Toivonen.
Italia (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini, Candreva, Parolo, De Rossi, Verratti (76′ Insigne), Darmian; Immobile, Belotti (65′ Éder).
Arbitro: Cüneyt Çakır (TUR)
Ammoniti: Berg (S); Verratti (I)
Reti: 61′ Johansson (S)

[Immagine presa da uefa.com]