Bookmaker Bonus Benvenuto Visita
Betnero Bonus Scommesse del 100% fino a 70€ Info Bonus
Betway Fino a 100€ Bonus Benvenuto Scommesse sul Primo Deposito Info Bonus
Casinomania Bonus Scommesse del 100% fino a 50€ Info Bonus
888sport Bonus Sport del 100% fino a 25€ sulla Prima Ricarica Info Bonus
SNAI Bonus Sport 300€ + Bonus Casino 300€ Info Bonus
William Hill Triplo Bonus Scommesse da 300€ – Codice: ITA300 Info Bonus
Calvert-Lewin Argentina-Inghilterra

I Mondiali Under-20 iniziano con una doppia sorpresa: sconfitte pesanti per Argentina e Germania, due delle favorite, mentre i padroni di casa della Corea del Sud convincono. Vanuatu sfiora l’impresa, poi si fa battere dal Messico.

GRUPPO A

Comincia malissimo la spedizione dell’Argentina, qualificatasi all’ultimo nel Sudamericano Sub-20 a febbraio. La Selección sfiora l’1-0 con un colpo di testa di Santiago Colombatto del Trapani che finisce sulla traversa, ma in chiusura di primo tempo su cross dalla destra Dominic Calvert-Lewin, già a segno in Premier League con l’Everton, porta in vantaggio gli inglesi che dilagano nella ripresa: Armstrong lanciato in profondità sfrutta il disastroso piazzamento del portiere e lo buca sul suo palo, poi Lautaro Martínez appena entrato si fa espellere tramite VAR per una gomitata a Tomori e nel finale arriva pure un rigore trasformato da Solanke. Vince bene la Corea del Sud padrona di casa, 3-0 sulla Guinea con vantaggio di Lee Seung-Woo con un tiro dal limite deviato, gli asiatici ne fanno altri due nell’ultimo quarto d’ora, bello il pallonetto di Paik Seung-Ho per il tris.

Argentina – Inghilterra 0-3 38′ Calvert-Lewin, 52′ Armstrong, 93′ rig. Solanke
Corea del Sud – Guinea 3-0 36′ Lee Seung-Woo, 76′ Lim Min-Hyeok, 81′ Paik Seung-Ho

CLASSIFICA: Inghilterra 3, Corea del Sud 3, Argentina 0, Guinea 0

GRUPPO B

La partita inaugurale dà subito una sorpresa: il Venezuela batte 2-0 la Germania strafavorita per la vittoria del girone. Il primo gol del torneo è di Ronaldo Peña, che a inizio ripresa sfrutta una disattenzione difensiva e dopo aver aggirato il portiere trasforma, subito dopo l’ex Udinese Adalberto Peñaranda semina il panico e serve Sergio Córdova per il tiro sul primo palo che vale il raddoppio. Vince anche il Messico ma a fatica e nel recupero. Sembra tutto facile per i centroamericani, che dopo venticinque minuti sono sullo 0-2 per le reti di Magaña e Cisneros regalate da altrettante oscenità del portiere di Vanuatu Alick, ma la nazionale delle isole nell’Oceano Pacifico riesce incredibilmente a pareggiare e serve così un tiro del difensore Edson Álvarez al 94′ per fissare il punteggio sul 2-3.

Vanuatu – Messico 2-3 10′ Magaña, 25′ Cisneros, 52′ Kalo (V), 62′ Ronaldo (V), 94′ E. Álvarez
Venezuela – Germania 2-0 51′ Peña, 54′ Córdova

CLASSIFICA: Venezuela 3, Messico 3, Vanuatu 0, Germania 0

LE PARTITE DI DOMANI

Zambia – Portogallo domenica 21 maggio ore 7 (Jeju) 1ª giornata Gruppo C
Iran – Costa Rica domenica 21 maggio ore 10 (Jeju) 1ª giornata Gruppo C
Sudafrica – Giappone domenica 21 maggio ore 10 (Suwon) 1ª giornata Gruppo D
Italia – Uruguay domenica 21 maggio ore 13 (Suwon) 1ª giornata Gruppo D

[Immagine presa da fifa.com]

Articolo correlato: Mondiali Under-20, il calendario e le partite dell’Italia