Mercado fa debuttare Sampaoli con una vittoria, Brasile-Argentina 0-1

0

Nell’amichevole giocata al Melbourne City Ground in Australia l’Argentina vince 0-1 contro il Brasile. Il debutto da commissario tecnico di Jorge Sampaoli è reso vincente da uno dei suoi fedelissimi, il difensore Gabriel Mercado.

Uno dei principali uomini di fiducia di Jorge Sampaoli dà la vittoria al nuovo CT dell’Argentina nel debutto. Gabriel Mercado, difensore goleador portato dal tecnico al Siviglia un anno fa, ha segnato l’unica rete nell’amichevole che la Selección ha vinto 0-1 contro il Brasile a Melbourne, in Australia, nell’esordio del nuovo ciclo albiceleste dopo la disastrosa parentesi targata Edgardo Bauza.

Amichevole fino a un certo punto, come succede sempre nelle sfide tra Argentina e Brasile, e alcune indicazioni utili per capire quale sarà l’impronta di Sampaoli: schierata col 3-3-3-1 la Selección ha tenuto discretamente il campo nel primo tempo, con un palo colpito da Ángel Di María dopo cinque minuti e mezzo su gran palla di Paulo Dybala, reggendo poi l’urto della Seleção che ha avuto una grossa chance non sfruttata con Renato Augusto (salvataggio doppio di Romero e Maidana). In chiusura di frazione Mercado ha colpito: su schema da calcio d’angolo Nicolás Otamendi ha colpito il palo, ma il difensore del Siviglia è stato il più lesto a ribadire in rete sulla ribattuta. Incredibile la chance capitata al Brasile al 62′, quando Gabriel Jesus è scappato via a Otamendi e ha saltato anche Romero, colpendo però il palo a porta vuota col sinistro, sulla respinta si è avventato Willian che ha emulato l’errore del compagno prendendo a sua volta il legno.

Non utilizzati i volti nuovi chiamati dalla Serie A, ossia Alejandro Gómez e Mauro Icardi (quest’ultimo non al meglio), come troppo spesso gli accade in nazionale non pervenuto Gonzalo Higuaín, in campo nel primo tempo. Argentina che tornerà in campo martedì a Singapore, Brasile che invece subisce la prima sconfitta sotto la guida di Tite.

[Immagine presa da twitter.com]