Liverpool, bel gesto: nessuna riduzione dei salari dei dipendenti

0

Il Liverpool non ferma gli stipendi dei propri dipendenti. I Reds, che erano a un passo dal conquistare la Premier League, confermano che il 100% del personale del club continuerà a essere pagato durante l’emergenza Coronavirus.

“Il Liverpool sta continuando ad affrontare diverse sfide causate dalla pandemia da Coronavirus e vuole aggiornare i tifosi sui progressi fatti sin qui. La società accoglie l’annuncio della Premier League, che ha supportato il servizio sanitario nazionale e che riprenderà la stagione 2019-2020 soltanto quando sarà sicuro. Il club conferma che lo staff che ha dovuto interrompere il suo lavoro sarà pagato per il 100% dei propri salari, in modo da assicurare che nessun membro dello staff sia svantaggiato finanziariamente. Nell’ultimo mese il Liverpool ha confermato che avrebbe continuato a pagare i dipendenti durante la sospensione della Premier League”.

[Fonte: liverpoolfc.com]