Ligue 1, PSG campione senza giocare! Il Lille non vince, è titolo

0

Il PSG ha vinto la Ligue 1, e non è che ci fossero molti dubbi su questo. I parigini sono diventati aritmeticamente campioni grazie al mancato successo del Lille a Tolosa.

Campioni senza giocare, pur avendo fatto un punto nelle ultime tre partite subendo dieci gol. Basta questo per capire lo strapotere del PSG, che anche quest’anno ha dominato la Ligue 1 chiudendo il discorso titolo con larghissimo anticipo (questa è la sestultima giornata). La festa in campo, dopo aver perso contro Lille (5-1 domenica scorsa) e Nantes (3-2 mercoledì), era prevista per stasera alle ore 21 col Monaco, ma le celebrazioni sono iniziate ancora prima del calcio d’inizio al Parc des Princes: lo stesso Lille, secondo in classifica, ha pareggiato 0-0 sul campo del Tolosa salendo a sessantacinque punti, -16 dalla vetta con cinque gare da giocare e quindi aritmeticamente irraggiungibile. È l’ottavo titolo del Paris Saint-Germain nella sua storia in Ligue 1, il sesto nelle ultime sette stagioni (solo il Monaco ha saputo interrompere l’egemonia, due anni fa), superato il Lione e raggiunti proprio i monegaschi e il Nantes nell’albo d’oro, con il Saint-Étienne che domina la graduatoria a quota dieci e il Marsiglia a nove. Per Gianluigi Buffon ottavo campionato consecutivo, primo al PSG dopo i sette con la Juventus.