Liga, 38ª giornata: Valencia in Champions League, Real Madrid umiliato

0

È finita la Liga e l’ultima partita è stata Eibar-Barcellona. I verdetti erano stati dati tutti ieri, con Valencia in Champions League ed Espanyol in Europa League.

Il miracolo del Getafe non arriva. Il Valencia vince 0-2 in casa del Valladolid, col vantaggio di Carlos Soler e il raddoppio di Rodrigo Moreno su errore della difesa, e chiude al quarto posto, che sarebbe stato suo in qualsiasi caso con una vittoria. Per i madrileni niente Champions League quindi, “soltanto” Europa League dalla fase a gironi (risultato comunque memorabile) e 2-2 ininfluente col Villarreal, sesto arriva il Siviglia che batte 2-0 l’Athletic Club lasciando i baschi fuori da tutto (incredibile il raddoppio di Munir, su contropiede col portiere Iago Herrerín che prima esce a centrocampo e si fa saltare, poi rientra in porta e para il primo tiro di Ben Yedder) perché il settimo posto in Liga lo prende l’Espanyol, partito a razzo e addormentatosi a novembre ma risvegliatosi nel momento decisivo per superare la Real Sociedad con un tiro deviato di Roberto Rosales e il raddoppio di Wu Lei, tornando così in Europa.

Le altre partite dell’ultima giornata di Liga non contavano praticamente nulla, perché al Girona serviva una serie di risultati impossibili per salvarsi: perde 2-1 con l’Alavés lo stesso e saluta la massima serie. Nelle gare di oggi dodicesima sconfitta in campionato del Real Madrid, con Gareth Bale nemmeno fatto entrare da Zinédine Zidane nello 0-2 col Real Betis, 2-2 in Eibar-Barcellona e fra Levante e Atlético Madrid, così come al Balaídos dove Celta Vigo rimonta il doppio svantaggio col Rayo Vallecano con una doppietta del solito Iago Aspas. L’ex Martín Mantovani fa doppietta dopo aver fatto autogol e permette all’Huesca di lasciare con un successo sul Leganés.

RISULTATI

Levante-Atlético Madrid 2-2 6′ Cabaco, 36′ Roger Martí, 68′ Rodri (A), 79′ Camello (A)
Espanyol-Real Sociedad 2-0 58′ Rosales, 65′ Wu Lei
Getafe-Villarreal 2-2 13′ Portillo, 44′ Iborra (V), 76′ Maksimović, 87′ G. Moreno (V)
Siviglia-Athletic Club 2-0 44′ Ben Yedder, 92′ Munir
Valladolid-Valencia 0-2 36′ Soler, 52′ Rodrigo
Alavés-Girona 2-1 40′ Wakaso, 83′ Calleri, 86′ Portu (G)
Celta Vigo-Rayo Vallecano 2-2 29′ rig. Embarba, 71′ Medrán, 82′ rig., 92′ Iago Aspas (C)
Huesca-Leganés 2-1 39′ aut. Mantovani (L), 55′, 83′ Mantovani
Real Madrid-Real Betis 0-2 61′ Loren Morón, 75′ Jesé
Eibar-Barcellona 2-2 20′ Cucurella, 31′, 32′ Messi (B), 45′ De Blasis

CLASSIFICA LIGA

Barcellona 87
Atlético Madrid 76
Real Madrid 68
Valencia 61
Getafe 59
Siviglia 59
Espanyol 53
Athletic Club 53
Real Sociedad 50
Real Betis 50
Alavés 50
Eibar 47
Leganés 45
Villarreal 44
Levante 44
Valladolid 41
Celta Vigo 41
Girona 37
Huesca 33
Rayo Vallecano 32

LIGA 2018-2019 – I VERDETTI

Barcellona campione della Liga 2018-2019
Barcellona, Atlético Madrid, Real Madrid e Valencia qualificate alla fase a gironi di Champions League 2019-2020
Getafe e Siviglia qualificate alla fase a gironi di Europa League 2019-2020
Espanyol qualificato al terzo turno preliminare di Europa League 2019-2020
Rayo Vallecano, Huesca e Girona retrocesse in Segunda División

[Immagine presa da sport.sky.it]