Lampard manda in crisi l’Arsenal, grande rimonta Chelsea nel finale

0

Il Chelsea mantiene il quarto posto in classifica in Premier League, e lo fa con una grande rimonta. Sotto fino all’83’, i Blues vincono 1-2 in casa dell’Arsenal.

Il Chelsea esce dalla crisi, l’Arsenal tutt’altro. Dopo cinque sconfitte nelle ultime sette giornate di Premier League i Blues si impongono nel derby londinese e fortificano la loro quarta posizione, specialmente dopo il pari di ieri del Tottenham a Norwich. Al 13′ sono i Gunners a passare in vantaggio, assist di Chambers e colpo di testa vincente di Pierre-Emerick Aubameyang, l’unica vera nota lieta della squadra di Mikel Arteta. L’ex assistente di Pep Guardiola, che aveva debuttato tre giorni fa pareggiando 1-1 a Bournemouth, spera di ottenere un successo nella sua prima casalinga, ma nel finale succede di tutto. All’83’ punizione da sinistra di Mount, Leno buca clamorosamente l’intervento e Jorginho da due passi spinge in rete a porta vuota. Errore inaccettabile del portiere tedesco, ma è nulla rispetto a quanto succede quattro minuti dopo, quando in contropiede Willian viene servito sulla destra, si allunga il pallone ma riesce lo stesso a crossare basso per Tammy Abraham, che dopo aver avviato l’azione riceve l’assist, salta facilmente Mustafi e di destro batte Leno sotto le gambe. Esulta Frank Lampard, il Chelsea fa suo il derby.

[Immagine presa da premierleague.com]