La Francia vince e fa felice anche la Romania: 1-0 alla Croazia

0

La Francia è praticamente alle semifinali degli Europei Under-21: vince 1-0 contro la Croazia a Serravalle e all’ultima giornata con un pareggio passerebbe assieme alla Romania.

La migliore seconda degli Europei Under-21 presumibilmente uscirà dal Gruppo C. Questo perché, dopo la vittoria della Romania sull’Inghilterra (vedi articolo), la Francia fa lo stesso con la Croazia e va a sei punti: nello scontro diretto di lunedì basterà un pareggio, a questo punto comodo a entrambe, per qualificarsi. Sette minuti e cinquanta bastano alla Francia per sbloccarla, cross dalla destra di Reine-Adélaïde con tanto spazio e colpo di testa di Moussa Dembélé, bravo a svettare in mezzo ai due centrali croati e mettere nell’angolino basso alla sua sinistra. Primo tempo tranquillo per i Bleus, anche se al 35’ Jakoliš si invola sul centro-sinistra e con un mancino rasoterra a incrociare sfiora il palo a Bernardoni battuto. Nella ripresa la Croazia esce prepotentemente, di fatto crea tutte le occasioni ma non riesce a segnare: entra anche Kulenović, vicinissimo al pareggio andando via di forza a Upamecano per poi calciare in maniera potente col destro e prendere il palo. Molto fortunata la Francia, che fatica a uscire dalla sua metà campo e lascia alcuni varchi centrali che i croati non riescono a sfruttare. Solo all’85’ si rivede Dembélé, con un destro a giro respinto in tuffo dall’ex Palermo Posavec, l’attaccante del Lione all’89’ manca il raddoppio con un colpo di testa a lato a botta sicura su cross di Del Castillo. Più facile segnare che sbagliare, ma non ci sono rimpianti perché nel recupero non succede nulla.

[Immagine presa da twitter.com]