Kane letale: il Tottenham batte l’Arsenal e ora la Juventus

0

North London Derby al Tottenham: un gol del solito Harry Kane permette agli Spurs di superare per 1-0 l’Arsenal prima di partire per Torino.

Nei derby Harry Kane è ancora più inarrestabile del solito. Il capocannoniere della Premier League si conferma infallibile quando vede l’Arsenal, contro cui ha segnato in tutte le gare di campionato esclusa l’andata di questa stagione, e proietta il Tottenham al terzo posto in classifica. Il centravanti, dopo un primo tempo complessivamente scialbo in cui aveva mandato di testa nella migliore occasione generale, apre la ripresa col gol decisivo: al 49’ Ben Davies lo pesca dalla sinistra e lui con un gran salto a centro area sovrasta Laurent Koscielny e fa centro. L’1-0 stappa la partita e avvia il dominio degli Spurs, al 52’ Kane potrebbe raddoppiare sempre di testa ma manda di pochissimo a lato, al 54’ Petr Čech respinge una sua conclusione potente e al 58’ si ripete su punizione di Christian Eriksen destinata sotto la traversa. La squadra di Mauricio Pochettino lascia le briciole agli avversari ma ha un difetto: non concretizza. Potrebbe fare tantissimi altri gol, ma si limita a mantenere il minimo vantaggio sprecando successivamente una volta con Dele Alli e due col subentrato Erik Lamela, ritrovatosi due volte davanti al portiere ma impreciso nella mira. Così i Gunners, scampati miracolosamente alla goleada, nel recupero avrebbero per ben due volte l’occasione di pareggiarla, ma Alexandre Lacazette al 91’ manda altissimo da buona posizione e al 93’ scappa via a Davinson Sánchez calciando a lato. Tottenham terzo in attesa delle altre partite di giornata e atteso martedì sera dall’ottavo di finale contro la Juventus, l’Arsenal invece rischia di finire a -9 dal quarto posto e dire addio alle speranze di tornare in Champions League.

[Immagine presa da premierleague.com]