Il Tottenham la risolve in 26’, tridente tutto in gol e 0-3 a Cardiff

0

Il Tottenham torna al secondo posto in classifica in Premier League, almeno per una cinquantina di ore: facilissimo 0-3 degli Spurs sul Cardiff City nella terza e ultima partita del massimo campionato inglese a Capodanno.

È un buon inizio di anno nuovo per il Tottenham. Gli Spurs si risollevano dopo il KO di tre giorni fa a Wembley contro il Wolverhampton, dove arrivati sull’1-0 a venti minuti dalla fine avevano poi perso 1-3, e si riprendono il secondo posto nella classifica della Premier League in attesa di Manchester City-Liverpool, il big match di questa prima giornata del 2019 nel campionato inglese. Contro il Cardiff City non c’è partita e la dimostrazione avviene dopo neanche tre minuti: cross di Kieran Trippier da destra, la difesa gallese sbanda e un doppio rimpallo permette a Harry Kane di concludere in piena area di rigore, praticamente una sentenza visto che da lì non sbaglia quasi mai. Al 12’ è già 0-2, Son sulla destra serve con un passaggio rasoterra Christian Eriksen al limite dell’area, difesa di casa posizionata ancora una volta malissimo e conclusione del danese sotto le gambe di Ecuele Manga per beffare Etheridge. Il Tottenham chiude il discorso tre punti fin dal 26’, quando Kane dopo il gol fa pure l’assist per mandare in porta Son Heung-min, destro in diagonale e la partita è chiusa con un’ora e più d’anticipo. Londinesi che salgono a quarantotto punti, -6 dalla vetta ma con una partita in più, Cardiff City che nella ripresa perde anche Víctor Camarasa per infortunio e resta a +3 sulla zona retrocessione ma le inseguitrici saranno impegnate domani, dove ci saranno cinque partite di Premier League in contemporanea alle 20.45 e Newcastle United-Manchester United alle 21, in attesa poi di giovedì sera quando il piatto forte andrà in scena all’Etihad Stadium.

[Immagine presa da premierleague.com]