Il Manchester United si fa ancora gol da solo, con l’Arsenal è 1-1

0

Il Manchester United proprio non riesce a uscire dal grigiore generale. Nel posticipo di Premier League a Old Trafford va in vantaggio a fine primo tempo, ma regala il pari all’Arsenal: finisce 1-1.

Il Manchester United non si risolleva, l’Arsenal ottiene un pari che può soddisfarlo per quanto si è visto in campo. A Old Trafford il big match di Premier League si sblocca al 45′, su cross lungo per Rashford l’attaccante riesce a recuperare il pallone e servire arretrato Pogba, il francese lascia scorrere per Scott McTominay che con un gran destro dal limite (leggermente deviato da Papastathopoulos) manda le squadre al riposo sull’1-0. I Gunners vengono omaggiati da un regalo di Tuanzebe, che al 58′ sbaglia un passaggio agevole toccando in orizzontale verso Saka, suggerimento a Pierre-Emerick Aubameyang che scavalca De Gea in pallonetto e pareggia. L’assistente segnala un fuorigioco, ma il gabonese è tenuto in gioco di un metro e mezzo da Maguire (che pure era lì davanti…), il VAR non può far altro che correggere la decisione e decretare l’1-1 che non cambia più, anche se il giovane Saka sfiora il vantaggio subito dopo con un tiro deviato in angolo. In classifica, dopo sette giornate di Premier League, Arsenal quarto a -9 dal Liverpool capolista a punteggio pieno, il Manchester United è tre punti sotto a metà classifica.

[Immagine presa da premierleague.com]