Bookmaker Bonus Benvenuto Visita
Betnero Bonus Scommesse del 100% fino a 70€ Info Bonus
Betway Fino a 100€ Bonus Benvenuto Scommesse sul Primo Deposito Info Bonus
Casinomania Bonus Scommesse del 100% fino a 50€ Info Bonus
888sport Bonus Sport del 100% fino a 25€ sulla Prima Ricarica Info Bonus
SNAI Bonus Sport 300€ + Bonus Casino 300€ Info Bonus
William Hill Triplo Bonus Scommesse da 300€ – Codice: ITA300 Info Bonus
Niels Frederiksen

Si chiude oggi la prima parte della presentazione degli Europei Under-21, quella dedicata alle schede delle avversarie dell’Italia nel Gruppo C. Dopo aver trattato Germania e Repubblica Ceca ora è la volta della Danimarca, che sfiderà gli Azzurrini nella prima giornata.

Come la Germania anche la Danimarca dovrà rinunciare a molti dei suoi migliori giocatori per gli Europei Under-21. I pezzi da novanta della nuova generazione danese come Andreas Christensen, Kasper Dolberg, Pierre-Emile Højbjerg, Yussuf Poulsen e Pione Sisto sono stati esclusi per vari motivi, con l’assenza dell’attaccante dell’Ajax che sarà un grosso guaio per il CT Niels Frederiksen, al quale è stato subito sottratto dalla nazionale maggiore dopo appena una presenza in Under-21. Nelle qualificazioni la Danimarca ha fatto il vuoto: nove vittorie e appena un pari, 0-0 col Galles il 9 ottobre 2015, chiudendo con la miglior difesa di tutti i gironi (tre gol subiti, come Inghilterra e Italia) e il maggior scarto sulla seconda, ben undici punti in più della Bulgaria. Considerato che nelle qualificazioni alcuni degli esclusi precedentemente citati non c’erano già più è un segnale da non sottovalutare.

LA ROSA

Il modulo di base della Danimarca è il 4-2-3-1, con Jeppe Højbjerg dell’Esbjerg in porta. Andreas Maxsø sarà il referente difensivo, assieme a Patrick Banggaard reduce da sei mesi in Bundesliga nel Darmstadt retrocesso. Il capitano, Lasse Vigen Christensen, è invece il fulcro del centrocampo, agisce davanti alla difesa di solito assieme a Christian Nørgaard e ha appena fatto sei mesi da titolare in Championship al Burton Albion, in prestito dal Fulham. Fra gli otto convocati che militano all’estero c’è anche un semifinalista di Europa League (pur non avendo collezionato minuti europei), Andrew Hjulsager del Celta Vigo, autore di un gran gol alla Real Sociedad nell’ultima giornata di Liga, può agire in tutti e tre i ruoli dietro la punta che sarà Marcus Ingvartsen del Nordsjælland, terzo miglior marcatore dei gironi con otto gol (meglio di lui solo il capocannoniere Patrik Schick, dieci, e l’austriaco Michael Gregoritsch, nove). Dopo non essere riuscito a sfondare all’Ajax Lucas Andersen sta cercando di risollevare la sua carriera in Svizzera (ora è al Grasshopper) e avrà una nuova chance in Polonia per mettersi in mostra, in attacco c’è anche una vecchia conoscenza del calcio italiano in attacco ossia Kenneth Zohore, ora al Cardiff City ma con un passato nel settore giovanile della Fiorentina fra il 2012 e il 2015, senza esordire in prima squadra.

IL COMMENTO FINALE

In un’ipotetica graduatoria la Danimarca dovrebbe piazzarsi ultima come valori del Gruppo C, perché all’apparenza Germania e Italia, ma anche la Repubblica Ceca, sembrano di tutt’altra qualità. L’ottimo rendimento nelle qualificazioni non va però sottovalutato e questo dovrà essere tenuto conto da Gigi Di Biagio per l’esordio di domenica sera: i danesi sanno giocare di squadra e spesso questo riesce a far rendere maggiormente anche giocatori non eccelsi.

I CONVOCATI

Portieri: 16 Thomas Hagelskjær (Aarhus), 1 Jeppe Højbjerg (Esbjerg), 22 Daniel Iversen (Leicester City);
Difensori: 13 Joachim Andersen (Twente), 4 Patrick Banggaard (Darmstadt), 5 Jakob Blåbjerg (Aalborg), 2 Frederik Holst (Brøndby), 3 Andreas Maxsø (Nordsjælland), 12 Rasmus Nissen (Midtjylland), 15 Mads Pedersen (Nordsjælland), 20 Jacob Rasmussen (Rosenborg);
Centrocampisti: 19 Frederik Børsting (Aalborg), 23 Mikkel Duelund (Midtjylland), 7 Andrew Hjulsager (Celta Vigo), 17 Mathias Jensen (Nordsjælland), 18 Emiliano Marcondes Hansen (Nordsjælland), 14 Casper Nielsen (Odense), 6 Christian Nørgaard (Brøndby), 8 Lasse Vigen Christensen (Burton Albion);
Attaccanti: 10 Lucas Andersen (Grasshopper), 9 Marcus Ingvartsen (Nordsjælland), 21 Kasper Junker (Aarhus), 11 Kenneth Zohore (Cardiff City).

LE PARTITE

Danimarca – Italia domenica 18 giugno ore 20.45 (Cracovia)
Germania – Danimarca mercoledì 21 giugno ore 20.45 (Cracovia)
Repubblica Ceca – Danimarca sabato 24 giugno ore 20.45 (Tychy)

[Immagine presa da sport.tv2.dk]

GUIDA AGLI EUROPEI UNDER-21

La scheda del Gruppo B
La scheda del Gruppo A
Le avversarie dell’Italia: la Repubblica Ceca
Le avversarie dell’Italia: la Germania
Il calendario completo delle partite

I convocati delle dodici nazionali