Bookmaker Bonus Benvenuto Visita
Betnero Bonus Scommesse del 100% fino a 70€ Info Bonus
Betway Fino a 100€ Bonus Benvenuto Scommesse sul Primo Deposito Info Bonus
Casinomania Bonus Scommesse del 100% fino a 50€ Info Bonus
888sport Bonus Sport del 100% fino a 25€ sulla Prima Ricarica Info Bonus
SNAI Bonus Sport 300€ + Bonus Casino 300€ Info Bonus
William Hill Triplo Bonus Scommesse da 300€ – Codice: ITA300 Info Bonus

Mentre tutto il mondo assisteva all’incredibile 1-7 tra Brasile e Germania un’altra pazzesca storia di calcio si è compiuta in uno stadio molto più piccolo rispetto al Mineirão di Belo Horizonte: a Yerevan il Santa Coloma, formazione campione d’Andorra, ha superato per la prima volta nella sua storia il primo turno preliminare di Champions League con un gol del portiere all’ultimo minuto.

 

1-0 all’andata, 3-1 per il Banants al 95′: c’è un calcio di punizione, è l’ultima possibilità per trovare quel gol che darebbe la qualificazione al Santa Coloma in virtù del maggior numero di reti segnate in trasferta (il momenteaneo 0-1 l’aveva fatto Ildefons Lima, ex difensore della Triestina). Sale, alla disperata, anche il portiere Eloy Casals, che sfrutta un pallone bucato da due difensori armeni, controlla e realizza l’incredibile 3-2 che qualifica la sua squadra. Il trentunenne estremo difensore diventa così l’eroe assoluto del primo turno preliminare della Champions League 2014-2015 (e se le premesse sono queste…), regalando al suo club uno storico passaggio del turno: nel secondo round di qualificazione troverà il Maccabi Tel Aviv, avversario molto più ostico rispetto al Banants campione d’Armenia, ma chissà che non voglia ripetersi un’altra volta.

[Immagine presa da uefa.com]