FIFA, accettato rinvio Copa América ed Europei. Proroga sui contratti?

0

La FIFA si è riunita quest’oggi per gestire l’emergenza Coronavirus. Come annunciato ieri (vedi articolo) le varie proposte del presidente Gianni Infantino sono state accettate, fra cui il rinvio di Copa América ed Europei. È in fase di valutazione la possibile deroga sui contratti, che consentirebbe di prolungare l’attuale stagione oltre il 30 giugno.

“Il Bureau del Consiglio FIFA, presieduto da Gianni Infantino, si è riunito in videoconferenza oggi per gestire le circostanze eccezionali create dalla diffusione del Coronavirus. Si è deciso, in maniera unanime:

– di includere le nuove date della Copa América e degli Europei (dall’11 giugno all’11 luglio 2021) nel calendario internazionale e decidere più avanti quando il nuovo Mondiale per club, che si doveva disputare a giugno e luglio 2021, si giocherà;
– di creare un gruppo di lavoro FIFA per monitorare la situazione, con un approccio coordinato per risolvere le conseguenze della pandemia.

Calendario: si cercheranno soluzioni globali per tutte le competizioni a ogni livello, considerando le richieste delle leghe e con la salute di tutti i partecipanti come priorità.

Trasferimento dei giocatori: si valuterà la necessità di deroghe o estensioni del regolamento FIFA sullo status e il trasferimento dei giocatori, per proteggere i contratti sia dei giocatori sia dei club e aggiustare i periodi di registrazione dei calciatori.

Potenziale fondo di supporto: si valuterà l’impatto finanziario in ogni continente e analizzare se un fondo di supporto sia necessario. In questo caso capire i meccanismi concreti con cui dovrebbe essere definito.

La FIFA ha donato dieci milioni di dollari al fondo di solidarietà per il Coronavirus dell’OMS. Lavorerà, assieme all’OMS, per assicurarsi che questi fondi siano usati per supportare la lotta contro il virus in tutto il mondo”.

[Fonte: fifa.com]