La FIFA rimuove le soste per le nazionali? Idea per aiutare i campionati

0

La FIFA potrebbe rinviare tutte le partite delle nazionali previste nel 2020, per aiutare i campionati. Questo è uno dei tanti scenari allo studio per rivisitare il calendario dopo l’emergenza Coronavirus: la conferma arriva direttamente da uno dei principali dirigenti.

Victor Montagliani è il presidente della CONCACAF (la federazione di Nord e Centro America), ma anche vicepresidente FIFA e presidente di una delle task force create per gestire l’emergenza Coronavirus nel mondo del calcio. Parlando all’agenzia AP Montagliani ha dichiarato: «Credo che le competizioni nazionali siano la priorità. A settembre è ancora possibile, ma non sono sicuro che possa essere confermato visto il trend attuale. Dubito fortemente che le prime partite di calcio abbiano i tifosi: non lo vedo, sarebbe un rischio troppo alto. Ritengo che le date FIFA per le nazionali di marzo 2021 saranno in vigore. Ora la priorità è aiutare i campionati nazionali, poi vedremo gli altri eventi. Credo che sarebbe una sfida troppo grande giocare subito partite internazionali, non solo per la salute dei calciatori e i vari gradi di diffusione del Coronavirus, ma anche per gli impegni con i viaggi».

[Fonte: apnews.com]