La FIFA aiuta il calcio nella ripresa post-Coronavirus: le prime indiscrezioni

0

La FIFA si è già mossa con alcune ipotesi per agevolare la ripresa del calcio, una volta che l’emergenza Coronavirus sarà alle spalle (vedi articolo). La novità odierna è che è allo studio la possibilità di prolungare autonomamente i contratti dei calciatori, per far finire la stagione oltre il 30 giugno.

La FIFA sta lavorando per permettere alle leghe di finire la stagione oltre il 30 giugno. Un documento interno, presentato al Coronavirus Working Group della federazione, è stato visionato dall’agenzia Reuters, che ne annuncia il contenuto. La principale decisione riguarda i contratti dei tesserati, calciatori e allenatori, che dovrebbero essere prolungati sino al termine della stagione, anche se questa supererà il 30 giugno. In aggiunta, si raccomanda di modificare la finestra di calciomercato in base alle nuove date della stagione e di trovare soluzioni per il tema stipendi. Queste misure della FIFA, se confermate, aprirebbero la strada a un cambio del calendario per aiutare il calcio a uscire dalla crisi dovuta al Coronavirus.

[Fonte: reuters.com]