Il Feyenoord ce l’ha fatta! Vinta l’Eredivisie dopo 18 anni

0

Una tripletta di Dirk Kuyt regala al Feyenoord l’Eredivisie 2016-2017. 3-1 all’Heracles e la squadra di Rotterdam torna campione come non accadeva dalla stagione 1998-1999.

Un digiuno lungo diciotto anni. Il Feyenoord ferma il conto e torna in vetta al calcio olandese, al fischio finale dell’ultima giornata di un campionato in gran parte dominato ma rimesso in discussione alla fine, specialmente domenica scorsa con la sconfitta per 3-0 nel derby contro l’Excelsior che aveva riportato l’Ajax a -1. I finalisti di Europa League speravano di riscattarsi all’ultimo turno dalla disfatta di un anno fa, quando proprio nella giornata conclusiva era arrivato il sorpasso al primo posto da parte del PSV Eindhoven a causa del pareggio per 1-1 in casa del De Graafschap penultimo, ma così non è stato.

De Kuip in festa già dopo trentotto secondi, quando un errore difensivo libera Dirk Kuyt che col destro mette dentro il vantaggio, scacciando immediatamente le paure. Il capitano raddoppia al 12′, di testa su assist dell’ex Juventus Eljero Elia, così il distacco è rassicurante e il contemporaneo vantaggio dell’Ajax sul campo del Willem II viene accolto con meno ansia. I biancorossi si divorano una quantità industriale di occasioni da gol, ma all’84’ un fallo di te Vierik sul cannoniere Nicolai Jørgensen vale un calcio di rigore che Dirk Kuyt trasforma per la tripletta, rendendo inutile il 3-1 di Peter van Ooijen a due minuti dal termine.

È il trionfo di Giovanni van Bronckhorst, che l’anno scorso aveva perso sette partite consecutive ma non era stato esonerato e quest’anno è invece partito con un filotto di vittorie (nove iniziali) per fare il vuoto fin dall’inizio. Era dalla stagione 1998-1999 che il Feyenoord non sollevava lo Schaal dell’Eredivisie: adesso l’attesa è terminata, il quindicesimo titolo è in bacheca.

[Immagine presa da twitter.com]