Russia, gioia allo scadere: il Kazakistan crolla all’89’, finisce 1-0

0

La Russia ipoteca l’accesso a EURO 2020: il Kazakistan regge sino a un minuto e mezzo dalla fine, poi perde 1-0.

La Russia vede EURO 2020. A Kaliningrad basta l’1-0 contro il Kazakistan, terzo in classifica nel Gruppo I, per portarsi a +8 con ancora dodici punti in palio, praticamente la certezza della qualificazione. Lo scontro diretto fra seconda e terza si risolve all’89’: calcio di punizione dalla sinistra, Golovin batte in maniera tagliata sul secondo palo e il difensore brasiliano naturalizzato russo Mário Fernandes di testa salta più in alto di tutti e non lascia scampo a Nepogodov. In classifica la Russia sale a quota quindici punti, tre in meno del Belgio che ha dilagato in Scozia (0-4).

[Immagine presa da twitter.com]