Qualificazioni Europei: flop Grecia, poker Spagna. Italia quasi fatta

0

Le qualificazioni agli Europei avvicinano i primi verdetti, e fortunatamente uno riguarda l’Italia che dopo la vittoria per 1-2 in Finlandia è a un passo da EURO 2020 (vedi articolo). Vince facile la Spagna, flop della Bosnia con il commissario tecnico che si dimette (vedi articolo) ma pure della Grecia nel girone degli Azzurri (1-1 col Liechtenstein).

QUALIFICAZIONI EUROPEI – GRUPPO D

Georgia-Danimarca 0-0
Svizzera-Gibilterra 4-0 37′ Zakaria, 43′ Mehmedi, 45′ +4 R. Rodríguez, 87′ Gavranović

CLASSIFICA: Irlanda 11, Danimarca 9, Svizzera 8, Georgia 4, Gibilterra 0 (Svizzera una partita in meno)

QUALIFICAZIONI EUROPEI – GRUPPO F

Romania-Malta 1-0 47′ Puşcaş
Svezia-Norvegia 1-1 45′ Johansen (N), 60′ Forsberg
Spagna-Isole Fær Øer 4-0 13′, 50′ Rodrigo, 90′, 93′ Paco Alcácer

CLASSIFICA: Spagna 18, Svezia 11, Romania 10, Norvegia 9, Malta 3, Isole Fær Øer 0

QUALIFICAZIONI EUROPEI – GRUPPO J

Armenia-Bosnia 4-2 3′, 66′ Mkhitaryan, 13′ Džeko (B), 70′ Gojak (B), 77′ Hambartsumyan, 95′ aut. Lončar
Finlandia-Italia 1-2 59′ Immobile, 72′ rig. Pukki (F), 79′ rig. Jorginho
Grecia-Liechtenstein 1-1 33′ Masouras, 85′ Salanović (L)

CLASSIFICA: Italia 18, Finlandia 12, Armenia 9, Bosnia 7, Grecia 5, Liechtenstein 1

[Immagine presa da twitter.com]

Articolo correlato: Qualificazioni UEFA EURO 2020, calendario 5ª-6ª giornata