Modrić non basta, la Croazia regala il primo punto all’Azerbaigian

0

La Croazia fa flop in Azerbaigian: a Baku, contro una nazionale che nella prima metà del Gruppo E aveva sempre perso, i finalisti degli ultimi Mondiali sono bloccati sull’1-1.

La Croazia pareggia per 1-1 contro l’Azerbaigian a Baku e ora rischia il sorpasso in vetta da parte dell’Ungheria, che vincendo fra meno di un’ora (20.45) in casa contro la Slovacchia si porterebbe prima a dodici punti nel Gruppo E delle qualificazioni a EURO 2020. Subito in vantaggio la squadra di Zlatko Dalić, dopo dieci minuti doppio intervento discutibile in area e calcio di rigore che Luka Modrić come al solito trasforma con freddezza. La Croazia però non trova il colpo del KO e tiene in partita l’Azerbaigian, fanalino di coda ormai destinato a non qualificarsi, che al 72’ pareggia con uno splendido slalom in area di Tamkin Khalilzade, bravissimo a saltare in progressione tre avversari e concludere in caduta con un tiro sotto la traversa.

[Immagine presa da twitter.com]