La Germania va nel secondo tempo: 0-2 in Irlanda del Nord e primo posto

0

La Germania torna a vincere. In Irlanda del Nord i gol del terzino sinistro Marcel Halstenberg e del “solito” Serge Gnabry danno la vittoria ai tedeschi e il primo posto nel Gruppo C delle qualificazioni a EURO 2020.

La bufera è passata per la Germania. Dopo la sconfitta di venerdì i tedeschi erano con le spalle al muro, ma sono riusciti a riscattarsi, vincere e rimettere più o meno a posto la classifica. Comincia forte l’Irlanda del Nord, sospinta dal pubblico del Windsor Park di Belfast, e Neuer deve subito opporsi per evitare l’1-0. È pressante la spinta dei padroni di casa, ma il gol non arriva e la Germania, dopo venti minuti di furia avversaria, comincia a sistemarsi meglio in campo. Neuer deve ancora dire di no a un tiro-cross di Dallas, con successiva mischia sulla quale Washington non riesce a ribadire in rete, ma al 45’ è Werner ad avere la migliore chance del primo tempo con una deviazione dal limite dell’area piccola che Peacock-Farrell respinge con un grande intervento. La ripresa però è tutta di marca tedesca, al 47’ cross da destra di Klostermann sporcato che diventa buono per l’altro terzino, il compagno di club al RB Lipsia Marcel Halstenberg che con un gran sinistro sblocca il risultato. Gli ospiti riescono così a gestire il pallone, andando un paio di volte vicini al raddoppio (Peacock-Farrell è strepitoso ancora su Werner e poco dopo su una punizione di Reus), l’Irlanda del Nord invece non ha la forza per reagire e al 92’ becca lo 0-2, con assist di Havertz per Serge Gnabry che incrocia sotto le gambe di Peacock-Farrell e trova il suo nono gol in dieci partite con la nazionale. In classifica la Germania raggiunge gli avversari odierni a dodici punti, segue l’Olanda a quota nove grazie al largo successo per 0-4 in Estonia.

[Immagine presa da twitter.com]