Bookmaker Bonus Benvenuto Visita
Betnero Bonus Scommesse del 100% fino a 70€ Info Bonus
Betway Fino a 100€ Bonus Benvenuto Scommesse sul Primo Deposito Info Bonus
Casinomania Bonus Scommesse del 100% fino a 50€ Info Bonus
888sport Bonus Sport del 100% fino a 25€ sulla Prima Ricarica Info Bonus
SNAI Bonus Sport 300€ + Bonus Casino 300€ Info Bonus
William Hill Triplo Bonus Scommesse da 300€ – Codice: ITA300 Info Bonus

Si è giocato stasera alle 21.00 il match tra Francia e Albania, valevole come seconda giornata del gruppo A, la partita si è conclusa sul 2-0.

 

PRIMO TEMPO

Deschamps tiene in panchina Pogba e Griezmann e sceglie il 4-2-3-1 con Coman, Payet e Martial alle spalle di Giroud, la diga in mezzo è formata da Kanté e Matuidi, in difesa confermata la coppia formata da Rami e Koscienly. De Biasi punta sul 4-5-1 con Sadiku unico riferimento offensivo, sulle fasce ci sono Lila e Lenjani con Abrashi, Kukeli e Memushaj come centrali di centrocampo, dietro spazio per Ajeti al fianco di Mavraj. La rivoluzione dell'allenatore francese non ha effetti positivi sulla squadra, i Bleus sono troppo lenti nella costruzione da dietro e non riescono mai a mettere in difficoltà l'attenta difesa organizzata da De Biasi. Gli unici sussulti di questa prima frazione sono così soltanto due colpi di testa alti di Giroud su punizioni di Payet. L'Albania, invece, si galvanizza con il passare dei minuti e riesce anche a rendersi pericolosa grazie ai calci piazzati: al 39' schema da corner che libera Lenjani al tiro, ma Evra salva miracolosamente in spaccata; poi al 44' Memushaj ci prova su punizione dai venticinque metri, ma il suo destro termina di poco alto con Lloris in controllo.

SECONDO TEMPO

Deschamps decide subito di rompere gli indugi e fa subentrare Pogba al posto di un deludente Martial. La Francia cambia completamente registro rispetto alla prima frazione e sfiora subito il vantaggio, cross di Payet prolungato da Matuidi che diventa buono per l'inserimento di Coman, il cui colpo di testa termina di pochissimo a lato. La risposta albanese arriva al 52' quando Hysaj mette un pallone splendido per l'arrivo di Memushaj marcato da Sagna, il pallone viene toccato da entrambi prima di concludere la propria corsa sul palo con Lloris battuto. Passano due minuti e nuova occasione francese: cross splendido d'esterno destro di Payet sul secondo palo per l'arrivo di Pogba in spaccata che però manda alto sopra la traversa. I Bleus si rivedono al 69' quando Evra crossa a centro area per Giroud che sovrasta il diretto marcatore, ma il colpo di testa dell'attaccante dell'Arsenal termina sul palo con Berisha immobile. Nuovo brivido all'84' quando Kanté ci prova dai trenta metri, la sua conclusione viene deviata e mette fuori causa Berisha, ma la sfera termina di pochissimo a lato del palo. Quando la partita sembra ormai destinata verso il pareggio, la Francia riesce a salvarsi di nuovo. Sugli sviluppi di un calcio d'angolo, al 90', Rami recupera palla sull'esterno destro e crossa al centro per Antoine Griezmann che tutto solo gira di testa sul palo lungo dove Berisha non può nulla. L'Albania si demotiva e subisce anche il raddoppio nell'ultimo minuto di recupero con Dimitri Payet che riceve palla, rientra sul destro e lascia partire un gran tiro che non lascia scampo a Berisha.

La Francia diventa così la prima squadra ad essere qualificata matematicamente agli ottavi di finale, ma lo fa dopo una prestazione che non può rendere felice Deschamps. L'Albania è quasi fuori e solo una vittoria contro la Romania potrebbe lasciarle qualche speranza di qualificarsi come una delle migliori terze, ma il lavoro fatto da De Biasi rimane pregevole come ha dimostrato la grande resistenza di stasera.

IL TABELLINO

Francia (4-2-3-1): Lloris; Sagna, Rami, Koscienly, Evra; Kanté, Matuidi; Coman (68' Griezmann), Payet, Martial (46' Pogba); Giroud (77' Gignac).
Albania (4-5-1): Berisha; Hysaj, Ajeti (84' Veseli), Mavraj, Agolli; Lila (71' Roshi), Abrashi, Kukeli (74' Xhaka), Memushaj, Lenjani; Sadiku.
Arbitro: William Collum (SCO)
Ammoniti: Kanté (F); Kukeli, Abrashi (A)
Reti: 90' Griezmann, 95' Payet (F)

[Immagine presa da sportmediaset.mediaset.it]