L’Italia si candida per gli Europei del 2028: l’annuncio di Gravina

0

L’Italia proverà a ospitare gli Europei del 2028, dopo aver vinto gli scorsi con quattro partite giocate allo Stadio Olimpico di Roma. L’annuncio è del presidente della FIGC, Gabriele Gravina.

«Ci interessano gli Europei del 2028 e ci stiamo candidando. È troppo tempo che l’Italia non ospita un evento così importante e voglio chiudere il mio ciclo in FIGC portando a casa questo risultato». Così Gabriele Gravina, presidente della FIGC, al Festival dello Sport a Trento. L’obiettivo diventa chiaro, dopo aver malamente fallito la corsa per il 2012 e dopo il buon risultato di EURO 2020. Fin qui per l’edizione degli Europei si sono candidate il Portogallo e il poker di nazioni rappresentate da Bulgaria, Grecia, Romania e Serbia.