Florenzi e Pellè rimontano la Norvegia, l’Italia vince 2-1 all’Olimpico

0

Si è giocato stasera alle 20.45 il match tra Italia e Norvegia, valevole come ultima gara di qualificazione per gli Europei, la partita si è conclusa sul 2-1.

 

PRIMO TEMPO

Conte sceglie il 3-5-2, confermata in attacco la coppia formata da Éder e Pellè, sulle fasce ci sono Darmian e De Sciglio, mentre vicino a Montolivo c’è spazio per Florenzi e Soriano. La Norvegia prova a prendere subito in mano la partita e ad abbassare il ritmo, vista l’assoluta necessità di fare risultato per accedere direttamente alla fase finale dell’Europeo, ma il primo brivido è azzurro con un destro di Soriano da fuori area che termina alto. Al 23′ arriva a sorpresa il vantaggio norvegese, su una punizione da lontano Chiellini respinge in zona centrale dove arriva Alexander Tettey che di controbalzo lascia partire un gran destro che fulmina Buffon. La risposta azzurra arriva soltanto dieci minuti più tardi, ma è clamorosa, Montolivo inventa un bel lancio per l’inserimento di Pellè che da due e passi e senza marcatore mette incredibilmente fuori di testa. Al 36′, dopo la respinta di un calcio d’angolo, ci prova Soriano, ma Nyland è bravissimo in tuffo. Il protagonista di questo finale di frazione è decisamente il portiere norvegese, visto che al 44′ salva su un colpo di testa molto pericoloso di Pellè ed un minuto più tardi è chiamato a sfoderare un gran tuffo per difendere il vantaggio su una gran botta di Florenzi.

SECONDO TEMPO

Primo quarto d’ora della ripresa che non ha particolari sussulti, ci provano prima Soriano e poi Éder, ma Nyland è attento in entrambe le occasioni. Per trovare il pareggio azzurro bisogna attendere fino al 73′ quando Giovinco mette un cross che viene smorzato da Aleesami e lo fa diventare perfetto per Alessandro Florenzi che approfitta subito dell’errore per mettere il pallone dell’uno a uno alle spalle di un incolpevole Nyland. Quattro minuti più tardi grande occasione per Giovinco che ci prova di destro su assist di Florenzi, ma Nyland è ancora una volta bravissimo a salvare i suoi. All’82’ arriva il meritato vantaggio azzurro, Florenzi stavolta si traveste da uomo-assist e mette un cross perfetto per Graziano Pellè che lascia partire un gran mancino ad incrociare che non lascia opportunità a Nyland e firma così il definitivo 2-1.

Termina così il girone di qualificazione agli Europei 2016 in Francia, l’Italia conclude al primo posto con ventiquattro punti, alle sue spalle si qualifica direttamente anche la Croazia con venti punti, mentre la Norvegia chiude terza e sarà costretta ad affrontare i play-off.

IL TABELLINO

Italia (3-5-2): Buffon; Barzagli (72′ Candreva), Bonucci, Chiellini; Darmian, Florenzi, Montolivo (68′ Bertolacci), Soriano, De Sciglio; Éder (62′ Giovinco), Pellè.
Norvegia (4-4-1-1): Nyland; Elabdellaoui, Hovland, Forren, Aleesami; Skjelbred (51′ Samuelsen), Johansen, Tettey, Berget (78′ Berisha); Henriksen; Søderlund (60′ King).
Arbitro: Felix Brych (GER)
Ammoniti:

[Immagine presa da uefa.com]