Fantastico Griezmann, la Francia batte la Germania e vola in finale

0

Si è giocato stasera alle 21.00 il match tra Francia e Germania, seconda semifinale degli Europei, la partita si è conclusa sul 2-0.

 

PRIMO TEMPO

Deschamps conferma il 4-2-3-1 con Sissoko, Griezmann e Payet a supporto di Giroud, in mediana ci sono Matuidi e Pogba, mentre in difesa viene confermato Umtiti al fianco di Koscielny. Löw ritorna al 4-2-3-1 con Müller unica punta, alle sue spalle ci sono Özil, Kroos e Draxler, a centrocampo spazio per Schweinsteiger e Can, dietro c'è Höwedes con Boateng. La Francia approccia meglio la partita e chiude nella propria metà campo la Germania nei primi minuti. La pressione produce una bella azione al 7' tra Griezmann e Matuidi che libera al tiro al limite dell'area l'attaccante dell'Atlético Madrid, ma il suo destro preciso viene ben respinto da Neuer in tuffo. L'occasione ha il merito di svegliare i tedeschi che prendono progressivamente campo e non lascia più spazio alle iniziative dei padroni di casa; al 13' Kimmich libera Can in fascia, cross per il taglio sul primo palo di Müller, ma il suo piatto ad incrociare termina a lato. I Bleus sono in difficoltà e rischiano di nuovo un minuto più tardi quando Can riceve una respinta della difesa al limite dell'area e schiaccia a terra di mancino, ma Lloris è bravissimo a deviare. La pressione della Die Mannschaft è continua ed al 27' Lloris è di nuovo chiamato ad un grande intervento su un tiro di Schweinsteiger dai venti metri che stava per insaccarsi sotto la traversa. Gli uomini di Deschamps si risvegliano al 42' quando Evra trova un buon passaggio per l'inserimento di Griezmann che prova a concludere da posizione defilata, ma il suo mancino si perde sull'esterno della rete. Nel primo minuto di recupero accade l'imponderabile, corner dalla destra francese e nel contrasto tra Evra e Schweinsteiger l'ex Bayern Monaco colpisce clamorosamente di mano, Rizzoli concede il calcio di rigore. Dal dischetto si presenta Antoine Griezmann che spiazza Neuer e firma così la sua quinta rete in questi Europei.

SECONDO TEMPO

Anche nella ripresa inizio positivo per la Francia con Giroud che viene lanciato in campo aperto nell'uno contro uno con Boateng, ma la conclusione dell'attaccante dell'Arsenal viene respinta dal difensore. La Germania avanza il baricentro e si riversa nella metà campo avversaria, ma gli uomini di Löw non riescono mai a rendersi pericolosi, i continui cambi di gioco non riescono mai a mettere in difficoltà l'attenta difesa francese che si disimpegna bene anche sui vari cross provati dal fondo. All'ora di gioco la Die Mannschaft perde anche Boateng per infortunio e rischia di crollare al 67' quando Payet si accentra da sinistra, ma alla fine sbaglia la conclusione e Neuer blocca senza problemi. I tedeschi producono solo un cross di Kimmich da destra sul primo palo per Draxler, ma Umtiti è attento e mette in corner. Al 72' arriva il raddoppio dei Bleus, Pogba salta secco Kimmich a sinistra e crossa al centro, Neuer esce ma sbaglia la presa, regalando palla ad Antoine Griezmann che con una zampata spinge in rete il 2-0. La Germania finalmente reagisce, Kimmich trova spazio al limite dell'area e lascia partire uno splendido mancino che si spegne sull'incrocio dei pali. Poco più tardi ci prova anche Draxler direttamente su calcio di punizione, ma il suo destro sul primo palo termina di poco a lato. All'82' punizione di Kroos per l'inserimento di Höwedes, ma il suo colpo di testa finisce sopra la traversa con Lloris che deve soltanto controllare. L'ultima occasione per i tedeschi arriva nel terzo minuto di recupero quando Kimmich salta benissimo in mezzo all'area, ma Lloris è strepitoso e respinge sulla linea di porta.

La Francia vola così in finale a Saint-Denis dove incontrerà domenica il Portogallo di Cristiano Ronaldo vincente ieri sera contro il Galles.

IL TABELLINO

Francia (4-2-3-1): Lloris; Sagna, Koscielny, Umtiti, Evra; Pogba, Matuidi; Sissoko, Griezmann (91' Cabaye), Payet (72' Kanté); Giroud (78' Gignac).
Germania (4-2-3-1): Neuer; Kimmich, Boateng (61' Mustafi), Höwedes, Hector; Schweinsteiger (79' Sané), Can (67' Götze); Özil, Kroos, Draxler; Müller.
Arbitro: Nicola Rizzoli (ITA)
Ammoniti: Evra, Kanté (F); Can, Schweinsteiger, Özil, Draxler (G)
Reti: 45'+1', 72' Griezmann (F)

[Immagine presa da sportmediaset.mediaset.it]