Cristiano Ronaldo ne fa tre (e mezzo), il Portogallo cinque! Lituania travolta

0

Il Portogallo non lascia scampo alla Lituania e si impone per 1-5 a Vilnius. Protagonista assoluto Cristiano Ronaldo, che realizza una tripletta e… mezzo perché uno è un clamoroso autogol del portiere.

Il Portogallo mantiene il punto di vantaggio sulla Serbia al secondo posto del Gruppo B delle qualificazioni a EURO 2020, andando di goleada sulla Lituania e portandosi a -5 dall’Ucraina, capolista che in questa giornata non è scesa in campo (ma ha ancora una partita in più rispetto ai lusitani). Il Portogallo sfrutta immediatamente un calcio di rigore, per un tocco di mano su cross di João Félix, e al 7’ Cristiano Ronaldo ha già sbloccato il risultato. La Lituania però riesce a pareggiare, al 28’ angolo da destra e colpo di testa di Vitautas Andriuškevičius. Si va al riposo sull’1-1 e questo punteggio regge fino all’ora di gioco, quando Cristiano Ronaldo va al tiro da circa venticinque metri senza troppe pretese, ma Ernestas Šetkus incredibilmente riesce a parare, farsi rimbalzare il pallone sul corpo e farlo carambolare in rete. Diventa quindi tutto in discesa per il Portogallo, che al 65’ fa tris con una deviazione ravvicinata di Cristiano Ronaldo (in posizione sospetta) su cross di Bernardo Silva, al 76’ è ancora il numero 7 della Juventus a completare la tripletta con un destro piazzato.

[Immagine presa da twitter.com]