Quarti di Europa League: Lazio sconfitta. Vincono Chelsea e Benfica, pareggio in rimonta per gli Spurs

0

In Turchia crolla la Lazio nel finale di partita: la qualificazione ora è a rischio. Bene Chelsea e Benfica, che battono entrambe per 3-1 Newcastle e Rubin; pareggio 2-2 tra Tottenham e Basilea.

 

Risultato negativo per l’unica italiana rimasta nella competizione: i biancocelesti infatti, in dieci dal 47’ per l’espulsione di Onazi, passano in svantaggio al 78’ dopo la rete dal dischetto di Webo. Nel finale, poi, l’ex Liverpool Dirk Kuyt sigla il definitivo 2-0 per il Fenerbahce: nulla è ancora compromesso per la squadra di Petkovic, ma con la vittoria di stasera i turchi sono riusciti a mettere una grande ipoteca sulla qualificazione alle semifinali.
A Stamford Bridge il Chelsea batte 3-1 il Rubin Kazan: per i Blues a segno, nel primo tempo, Torres e Moses. I russi accorciano le distanze sul finire della prima frazione grazie al gol su rigore di Natcho, ma al 70’ ancora il Niño Torres va a segno per il definitivo 3-1.

Termina 3-1 anche Benfica – Newcastle: i bianconeri passano in vantaggio con Papis Cissé dopo soli dodici minuti di gioco, ma vengono raggiunti al 25’ dal gol di Moreno. Nella ripresa i padroni di casa ribaltano il risultato in soli sei minuti, prima con Lima e poi con la rete dal dischetto di Cardozo.
Termina in parità Tottenham – Basilea: gli ospiti si portano sullo 0-2 in soli quattro minuti grazie alle reti di Stocker (30’) e Frei (34’). Al 40’ gli Spurs accorciano le distanze con Adebayor (già a segno con la rete decisiva nella gara di San Siro contro l’Inter); al 58’ Sigurdsson sigla il gol del definitivo 2-2.

Risultati:
Benfica – Newcastle 3-1 (Cissé 12’, Rodrigo 25’, Lima 65’, Cardozo –rig. 71’)
Chelsea – Rubin Kazan 3-1 (Torres 16’, 70’, Moses 32’, Natcho –rig. 41’)
Fenerbahce – Lazio 2-0 (Webo –rig. 78’, Kuyt 91’)
Tottenham – Basilea 2-2 (Stocker 30’, Frei 34’, Adebayor 40’, Sigurdsson 58’)