Bookmaker Bonus Benvenuto Visita
Betnero Bonus Scommesse del 100% fino a 70€ Info Bonus
Betway Fino a 100€ Bonus Benvenuto Scommesse sul Primo Deposito Info Bonus
Casinomania Bonus Scommesse del 100% fino a 50€ Info Bonus
888sport Bonus Sport del 100% fino a 25€ sulla Prima Ricarica Info Bonus
SNAI Bonus Sport 300€ + Bonus Casino 300€ Info Bonus
William Hill Triplo Bonus Scommesse da 300€ – Codice: ITA300 Info Bonus
Parc OL

Serata di Europa League, con l’andata degli ottavi di finale. Allo Stade des Lumières si gioca Lione-Roma, con i giallorossi unica rappresentante italiana rimasta in corsa nella seconda competizione UEFA dopo le eliminazioni di Fiorentina, Inter e Sassuolo.

Tre sconfitte nelle ultime quattro partite rappresentano il momento più delicato della stagione della Roma. Se il KO contro il Villarreal è stato ininfluente, visto lo 0-4 dell’andata, hanno fatto molto male quelli nel derby di Coppa Italia e in Serie A contro il Napoli. La Juventus è salita a +8 e gli azzurri si sono avvicinati in classifica, perciò stasera i giallorossi devono dimostrare di aver ritrovato la forma perduta dopo aver schiantato Villarreal e Torino appena tre settimane fa. Oggi si gioca però per l’Europa League, e l’avversario è di tutto rispetto, il Lione che ha giocato praticamente alla pari contro la Juventus nel girone di Champions League: anche i francesi puntano alla vittoria e vengono da un complessivo 11-1 nei sedicesimi contro l’AZ Alkmaar.

Luciano Spalletti, dopo aver provato senza grossi risultati la difesa a quattro formata solo da centrali difensivi contro il Napoli, torna all’antico e a quel 3-4-2-1 che tanto bene ha fatto negli ultimi mesi. Due sole le novità reali rispetto all’undici tipo: in porta Alisson per Wojciech Szczęsny come successo sempre in coppa e in difesa Juan Jesus per lo squalificato Antonio Rüdiger. Ancora panchina per Diego Perotti, pronto a subentrare nella ripresa magari con gol come già successo contro l’Inter. Nel Lione l’unico indisponibile è Memphis Depay, non incluso in lista, è recuperato anche Mathieu Valbuena che sembra in vantaggio su Rachid Ghezzal per completare il tridente con gli intoccabili Alexandre Lacazette e Nabil Fekir. In difesa ballottaggio a tre fra Mouctar Diakhaby, Emmanuel Mammana e l’ex Mapou Yanga-Mbiwa. Arbitra l’inglese Anthony Taylor.

PROBABILI FORMAZIONI

Lione (4-3-3): Lopes; Rafael, Mammana, Diakhaby, Morel; Gonalons, Tousart, Tolisso; Fekir, Lacazette, Valbuena. Allenatore: Génésio
Roma (3-4-2-1): Alisson; Manolas, Fazio, Juan Jesus; Bruno Peres, De Rossi, Strootman, Emerson Palmieri; Salah, Nainggolan; Džeko. Allenatore: Spalletti

[Immagine presa da archistadia.it]