Lazio praticamente eliminata, il Celtic vince al 95′ con Ntcham

0

La Lazio saluta, di fatto, l’Europa League. Il Celtic passa 1-2 all’Olimpico e si qualifica per i sedicesimi di finale, vincendo ancora una volta allo scadere.

Come due settimane fa il Celtic ribalta la Lazio, e questo risultato vale la qualificazione per gli scozzesi e la quasi scontata eliminazione per i biancocelesti. Non basta il vantaggio dopo appena sette minuti del solito Ciro Immobile, che fa centouno correggendo in rete un cross dalla destra di Lazzari prolungato da Caicedo, perché al 38′ una serie di orrori difensivi permette a Elyounoussi di servire James Forrest, che col destro in diagonale supera Strakosha. La partita vede la Lazio attaccare con forza, ma più volte gli ospiti si salvano. Nel finale accade l’incredibile: Berisha, entrato all’82’ per l’infortunato Vavro, sbaglia il passaggio e regala palla agli avversari, Édouard serve la meteora del Genoa Olivier Ntcham che in pallonetto scavalca Strakosha e firma la vittoria e la qualificazione del Celtic al 95′. Per la Lazio ora una sola chance di passare: fare sei punti e sperare che il CFR Cluj le perda entrambe.

[Immagine presa da twitter.com]